Attivo dal 2021 al 2021
Buonasera, questo mese dovró assumere per 6 giorni (causa operazione ai denti) l’antibiotico Neoduplamox (principio attivo: Amoxicillina).

Io prendo la pillola Sibilla e dovrò assumere tale antibiotico durante la terza settimana di assunzione della pillola stessa.

La mia domanda è la seguente:
- siccome la fine dell’antibiotico coinciderà con l’inizio della pausa dovrò saltarla?

- qualora facessi comunque la pausa dopo quanto sarei coperta?

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non è il caso di saltare la pausa , se vuole può anche farlo se necessita per vari motivi di saltarlo .
In ogni caso consiglio durante la terapia antibiotica di usare un metodo contraccettivo di barriera (profilattico ) , per un possibile ridotto assorbimento della pillola a livello intestinale ( eccesso di zelo) .
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Attivo dal 2021 al 2021
Grazie mille per la tempestività della sua risposta.
Le volevo porre un’ultima domanda:
- dal prossimo blister possono riconsiderarmi protetta fin da subito ?

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sì tranquilla
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Attivo dal 2021 al 2021
La ringrazio moltissimo per la sua disponibilità.

[#5] dopo  
Attivo dal 2021 al 2021
Mi scusi dottore se torno a disturbarla nuovamente, ma leggendo in internet vari consulti ho trovato questa risposta riguardo all’assunzione degli antibiotici:
è corretto durante l'assunzione di antibiotico a largo spettro, consigliare un metodo contraccettivo addizionale e per 7 giorni dopo l'interruzione dello stesso (British National Formulary ). Se il blister di pillole viene terminato prima della fine dei 7 giorni , il successivo blister dovrebbe essere iniziato subito senza intervallo.
queste indicazioni sono riferite ad antibiotici "non induttori di enzimi epatici " .

Perché qui viene consigliato di saltare la pausa qualora la cura antibiotica terminasse in corrispondenza della pausa ?