è possibile che io sia incinta nonostante prenda la pillola tutti i giorni quasi alla stessa ora?

Salve a tutti, sono una ragazza di 21 anni e prendo la pillola Klaira ormai da 10 mesi.
Le mestruazioni nei mesi di settembre e ottobre sono avvenute nella norma, quindi durata di 3/4 giorni e flusso medio abbondante.
Nel mese di novembre è successo invece che al 24 giorno di pillola, quindi prima ancora di prendere le pillole rosse, ho avuto qualche perdita rosa, e i giorni seguenti delle perdite marroni molto scarse.
Quindi non ho avuto un ciclo vero e proprio come ho sempre avuto.
Ora che sono passati più di 15 giorni sto avendo delle perdite bianche (che non avevo più avuto dai primi mesi in cui ho iniziato a prendere la pillola) e un leggerissimo mal di pancia al basso ventre, che distinguo da un mal di pancia intestinale che sono solita avere in quanto soffro di colon irritabile.
Il 30 ottobre ho avuto un rapporto non protetto, è possibile perciò che io sia incinta?
Nonostante io sia sempre molto attenta nell’assunzione della pillola, la prendo quasi sempre alla stessa ora, mai saltata una.
L’unica cosa che mi fa venire il sospetto è che soffrendo di colon irritabile magari la pillola non è stata assorbita correttamente.

Non ho nausee, non ho tensione al seno, gli unici sintomi che ho sono lo stimolo frequente di andare in bagno, senso di gonfiore alla pancia e niente fame.

Grazie in anticipo.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,9k 1,3k 253
Se la pillola KLAIRA è stata assunta con regolarità , non deve preoccuparsi l'effetto contraccettivo è presente.
Trattandosi di pillola a basso dosaggio estrogenico , la presenza di spotting ( minime perdite di sangue ) una tantum non deve generare preoccupazioni, come pure il flusso mestruale scarso.
Per quanto riguarda la presenza di colon irritabile , le ricordo che soltanto episodi diarroici entro le quattro ore dall'assunzione potrebbero alterare l'assorbimento della pillola.
TRANQUILLA
Buona contraccezione.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Gli anticoncezionali: metodi ormonali, di barriera o intrauterini, come scegliere il contraccettivo giusto? Quando ricorrere alla contraccezione d'emergenza?

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test