Cefalea muscolo tensiva


SONO DISPERATA.Le arcate sopraciliari le ho sempre dolenti,anche quando vivo un’emozione un po’ più forte anche se positiva.Il mio mal di testa si acutizza dalla tempia dx o qualche volta da dietro l’orecchio sempre dx e via via diventa sempre più forte per poi scoppiarmi tutta la testa, rare volte si acutizza partendo dalla tempia sx.Le arcate sopra ciliari le ho sempre dolenti e spesso si diffonde ai seni mascellari.A volte sembra come se avessi mal d'orecchio. Nel 91 sono stata operata per un mixoma al seno mascellare destro. A luglio 05 ho iniziato la terapia al C.C.PISA:NEURONTIN,ELOPRAM, PINEAL,LIMBITRIL,DAPAROX, TOPAMAX,DEPAKIN, LEVOPRAID, STUGERON,FRONTAL,FLUXARTEN , FLEXIBAN ,ZOLOFT,EN,ma niente. Nessun antidolorifico mi fa più effetto sono andata avanti con le gocce di CONTRAMAL ma quando il dolore è incontrollabile devo fare la CONTRAMAL fiale da 100 mg.Nessun antidolorifico mi fa più effetto nemmeno le TORADOL fiale.Agli inizi del 06 le mestruazioni cominciano ad avere frequenza non più mensile,ma a volte ogni 4 mesi,poi ogni 9 mesi,adesso è da 2 anni che non ho più mestruazioni.
Le arcate sopra ciliari le ho sempre dolenti e spesso si diffonde ai seni mascellari.I suoni alti mi danno fastidio anche se musica che prima mi piaceva.Soffro anche di tremolio alle mani.Da circa 1 anno sono iniziate le sudate notturne e anche le vampate di calore che naturalmente adesso sono più frequenti.Ho provato pure l’ago puntura, ma niente.A volte non riesco a tenere né gli occhiali né gli orecchini.Mi aumenta il mal di testa se magari mi viene di cantare.A fine giugno sono stata ricoverata per accertamenti al WeekHospital di Pisa,tutto negativo. Ho fatto il monitoraggio ambulatoriale della pressione arteriosa delle 24 ore le conclusioni del dottore: "I valori pressori medi delle 24 ore,diurni e notturni sono nella norma.Discreta la variabilità pressoria sistolica,modesta quella diastolica.Modesta la reazione d'allarme.Presente il calo pressorio fisiologico notturno.Sono state rilevate sporadiche e modeste pousse'es ipertensive diurne.E' stato rilevato altresì un moderato iperdinamismo cardiaco”Ho provatoCONGESCOR 1,25mg la mattina,LYRICA 75mg mattina e sera,CYMBALTA 60mg la sera,XANAX 10 gocce la sera.Ma niente.Adesso prendo 5gocce mattina,10a pranzo20 la sera però sempre CONTRAMAL.Non posso fare ormoni per vene varicose serie.SONO DISPERATA. Sono stata al Centro Cefalee di Monza mi hanno dato Mutabon e anche Mutabon mite ma sono stata male, ora mi hanno prescritto ZYPREXA 5mg.
[#1]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12,5k 233 130
Gentile signora,
non mi è chiaro se oltre alla cefalea le sono stati diagnosticati disturbi di tipo ansioso e/o depressivo, dal momento che le sono stati prescritti numerosi psicofarmaci.
Se nessun farmaco ha sortito effetti positivi le consiglio di consultare uno psicologo, dal momento che la componente psicologica dei suoi disturbi mi pare non essere stata ancora valutata approfonditamente.
Il dolore può avere infatti natura psicosomatica e può nascere ad es. da situazioni di ansia/tensione: forse proprio per questo le sono stati prescritti diversi ansiolitici e antidepressivi, che però non sempre aiutano a risolvere queste situazioni.
La tensione e il rilassamento dei muscoli riflettono lo stato mentale della persona, e gli stress di varia natura trovano di frequente una via di manifestazione nelle tensioni muscolari, come nel caso della cefalea muscolo-tensiva (ma anche del mal di schiena e del bruxismo): per questo penso che valga la pena considerare gli aspetti psicologici della sua situazione, sia nei termini di possibile causa/concausa della sua sofferenza, sia per quanto riguarda gli effetti che questa sortisce sulla sua vita quotidiana.

I miei migliori auguri,

Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test