Da venerdì che è iniziato un po di mal di testa dato che io gioco a calcio avevo l'allenamento,

Salve ho 18 anni(maschio) e da venerdì che è iniziato un po di mal di testa dato che io gioco a calcio avevo l'allenamento, ma pensavo fosse un mal di testa come tutti gli altri e sono andato ugualmente all'allenamento dopo mi sentivo anche meglio, solo la sera giusto un po di mal di testa ma nulla di che andai tranquillo al letto, poi giorno per giorno aumentava sempre di più e ieri cioè lunedì mi è venuta anche la febbre che non a superato i 37,7 ma con un mal di testa insopportabile, e ce lo ancora adesso, in totale questo è il 5° giorno.
Ditemi voi qualcosa perchè non mi è mai capitato sto iniziando a preoccuparmi, grazie.

PS: ieri ho preso 20 goccie di novalgin.
[#1]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 250 8
Il quesito e' di competenza neurologica: glielo sposto, cosi' i Colleghi potranno essere piu' esaustivi di noi.
Cordiali saluti

dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

è opportuno tipizzare la Sua cefalea, fare cioè una diagnosi di tipo. La febbre c'è ancora, ha altri sintomi?
Ne parli al Suo medico curante ed eventualmente si rechi al P.S. più vicino per un controllo clinico data la persistenza della cefalea e la sua recente insorgenza.
Mi faccia sapere.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#3]
dopo
Utente
Utente
Si la febbre ce l'ho ancora, non sono andato ancora dal mio medico curante perchè ho la febbre e non vorrei scendere per non peggiorare la situazione. Il mal di testa è fisso c'è l'ho anche ora ed è abbastanza forte il dolore, vorrei prendere altre gocce novalgina ma ho paura, lei cosa mi consiglia? grazie ancora.
[#4]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

non faccia automedicazione. Si faccia controllare perchè una cefalea di recente insorgenza in un soggetto che non ha mai sofferto è da controllare. Comunque potrebbe essere dovuta anche alla febbre, in tal caso bisogna ricercare la causa, se cioè è di natura parainfluenzale o altro.

Cordialmente

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test