Mal di testa persistente in seguito a botta in testa

Buonasera Vorrei chiedere un parere in seguito a un mal di testa pulsante che mi
porto da quando venerdi sera sono stato colpito da una barra di ferro in cima alla parte dx del cranio. La botta è stata forte ma nonostante ciò non sono nè svenuto nè ho vomitato ho avuto solo nei due gg seguenti alla botta un pò di disturbi intestinali tipo andare più volte di corpo e nulla più. Sabato mattina mi sono recato al pronto soocorso mi è stata fatta una Tac mi è stata fatta una visita e da verbale mi è stato attributito il seguente codice G.C.S. 15 il medico di pronto soccorso mi ha detto che è tutto apposto e di non preouccuparmi. Ma io un pò lo sono visto che ho un forte mal di testa pulsante che và dalla parte interessata fino alle tempie ,ho provato anche a toccare la parte interessata è il bozzo è quasi sparito ma l'unica cosa che è rimasta è appunto questo mal di testa che mi fà stare un pò intontito.

Vi sarei molto grato se potessi avere in qualche modo un parere e una rassicurazione sul mio stato di salute.

grazie infinite
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.3k 2.3k 20
Gentile Utente,

mi pare di capire che in passato non abbia mai sofferto di cefalea. Comunque è frequente, dopo un trauma cranico anche minore, che si possa sviluppare una forma di cefalea, spesso di tipo emicranico.
Si faccia controllare dal Suo medico curante.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
Attivo dal 2009 al 2020
Ex utente
Caro dott Ferraloro le dico intanto grazie di aver risposto

al mio quesito. La devo corregere però su un punto della

sua risposta e cioè che io soffro da sempre (seppur non in maniera costante) di cefalea di tipo emicranico ma dato

che era un periodo dopo varie visite effetuate presso

centri specializzati questo inatesso ritorno mi aveva

destato qualche preoccupazione . Comunque sono andato

questa sera dal mio medico curante e noto con piacere che

anche lei mi conferma ciò che lui mi ha detto cioè che è

dovuto al trauma riportato , per scongiurare ogni dubbio

inoltre mi ha prescritto di fare a distanza di qualche gg

una RSM al cranio cosi da scongiurare ogni dubbio

riguardo un possibile ematoma. Se non è troppo disturbo

in seguito al ritiro di questa risonaza avrò piacere di

comunicarle gli esiti.

La ringrazio della sua risposta Cordiali Saluti
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.3k 2.3k 20
Gentile Utente,

certamente, la visionerò volentieri.

Cordialmente
Cefalea

Cefalea è il termine che descrive tutte le diverse forme di mal di testa: sintomi, cause, diagnosi e terapie possibili per le cefalee primarie e secondarie.

Leggi tutto