Cefalea sopracciliare

Gentili Dottori,
sono una ragazza di 22 anni e da circa 2 anni soffro di mal di testa localizzato sulle sopracciglia (in particolare, il sopracciglio sinistro). Ho brevi periodi in cui non ho problemi e periodi in cui, invece, il male alle sopracciglia si manifesta spesso e volentieri, soprattutto a seguito dello studio o dell'uso del computer; spesso è un dolore poco sopportabile che mi costringe a prendere antidolorifici (che in realtà mi fanno poco effetto). Alcune volte (poche) mi capita già di svegliarmi col dolore alle sopracciglia. Se premo sul sopracciglio avverto dolore anche in assenza di mal di testa. Sono andata dall'otorino e, guardando i miei raggi al cranio, ha escluso la presenza di sinusite (che invece, il mio medico di famiglia aveva preso in considerazione prescrivendomi antibiotici ed antiinfiammatori che non sono serviti a nulla). Ho fatto anche aerosol con Clenil e Lincocin, con Clenil e Fluibron e suffumigi all'olio essenziale di eucalipto.
Aggiungo che soffro di una grave miopia (-10.25 occhio destro, -10.75 occhio sinistro), può essere quella?
Che cosa ho?
Grazie,
Ilaria
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,1k 2,1k 23
Gentile Ilaria,

dalla Sua descrizione si potrebbe pensare ad una cefalea di tipo tensivo, ci sta anche la dolorabilità alla pressione del dito anche in assenza di cefalea.
Ovviamente questa è soltanto un'ipotesi, per una diagnosi corretta effettui una visita neurologica.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio, credo che andrò da un neurologo perché è un problema che spesso mi impedisce di fare anche le cose più banali!

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test