Utente 217XXX

Salve, mia moglie ha 27 anni e ha il mal di testa da più di 5 anni, siamo andati da tanti specialisti con le seguenti terapie: maxalt, sandomigran, flugeral, seglor, almogran, pineal tens, mag2 e tanti altri antidolorifici, ma il mal di testa non passa.

Fino a circa 2 mesi fa ha smesso di prendere la pillola anticoncezionale (milvane) dopo un trattamento di circa 4 anni continuo, oggi a distanza di questi 2 mesi di sospensione di tale farmaco, i mal di testa si ripetono sempre tutti i giorni ma un po' più leggeri e quando prende il farmaco almogran 12,5 dopo 2 compresse la maggior parte delle volte passa.

La compressa sandomigran, i medici hanno detto che insieme alla compressa anticoncezionale non faceva effetto, voi dite che è meglio ritornare a fare terapia con la sandomigran, oppure continuare con almogran? E li può assumere tutte le sere per un mese?

Ha fatto la tac con esito negativo, encefalogramma esito negativo, analisi sangue tutti nella norma, ora stiamo vedendo per una risonanza magnetica nucleare che ne dite?

Utima cosa a giorni la chiamano per un operazione alla colaciste perchè e piena di calcoli può portare questi mal di testa?

Aspetto con ansia una vostra risposta grazie tanto.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

se Sua moglie trova efficace l'almogran, difficilmente si tratta di cefalea tensiva ma di una forma emicranica. Ha una diagnosi fatta da un neurologo?
Circa il sandomigran, deve essere assunto tutte le sere e spesso anche al mattino (ovviamente su indicazione medica) perchè è un farmaco di prevenzione. Questo farmaco e l'almogran non sono alternativi in quanto l'almogran si usa per stroncare l'attacco e si prende al bisogno, mentre il sandomigran, che non è un antidolorifico, si usa come prevenzione e quindi va preso quotidianamente.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 217XXX

lei mi può dire se fa la seguente terapia se e giusta ?allora sandomigran alla sera 1 compressa eper 1 mese e almogran al bisogno aspetto una sua risposta grazie.io sono di crotone calabria domani le dirò il mio problema alle gambe che ho, perchè sono stato ricoverato al policlinico di messina e mi ha visto la dottoressa messina dell ospedale grazie mille.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se la diagnosi è di emicrania la terapia è corretta. In caso di insuccesso si potrebbe aumentare il sandomigran se ritenuto opportuno dal medico che segue Sua moglie. La cosa fondamentale è avere una diagnosi corretta.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 217XXX

per sapere se si tratta di emicrania che esami bisogna fare?a oggi non ha nesun medico che la segue perchè siamo stati insodidfatti,uno diceva le manipolazioni, un altro a detto ansiolitici ecc,ecc.lei dice che posso vedere io se la situazione migliora con sandomigran alla sera e almogran al bisogno?

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non esistono esami per diagnosticare il tipo di cefalea, questa diagnosi si fa con la visita medica e col racconto del paziente. Eventuali esami strumentali vengono effettuati nel sospetto che la cefalea sia secondaria ad altri problemi. Statisticamente le cefalee sono nella stragrande maggioranza primarie, cioè non causate da altre patologie.
Per una diagnosi corretta va effettuata una visita neurologica presso uno specialista o presso un centro cefalee.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 217XXX

gentilissimo dottor ferraloro vi ho parlato del mal di testa di mia moglie,ora vi dico il mio problema sono stato ricoverato a taranto presso la neurologia con nessun risultato,sono stato a messina al policlinico in neurologia con la dottoressa messina che mi ha seguito ma non ho avuto risultati,il mio problema sono le gambe che non ho forza sopratutto in quella sinistra,mi sento debole le gambe anche se mi sono alzato dal letto sono stanche come se ho fatto una corsa,questo problema mi va avanti con bassi e alti da circa 4 anni,ora sono arrivato all estremo non ce la faccio più a sentirmi sempre cosi stanco,ieri il mio medico curante mi manda a fare di nuovo la visita neurologica in un centro a cosenza,l esame di stare con gli occhi chiusi e piedi unti in piedi,non lo riesco più a fare perchè cado all indietro,se mi devo toccare la punta del naso con la mano destra ce la faccio benissimo con quella sinistra non riesco tocco i capelli gli occhi ma il naso no,cosa che prima riuscivo a fare,ora mi hanno ordinato da fare una RMN ENCEFALICA,solo che io non riesco a mettermi nel tubo per farla ho già provato,ne ho trovato una a siderno e mi dice che è aperta tutti i lati ma il mio medico curante dice che è meglio quella chiusa,voi che dite dalla vostra profesionalità?ai sintomi che vi ho descritto può essere la sclerosi multipla o distrofia muscolare?spero che mi risponda perchè sono molto preoccupato grazie mille

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

dal Suo racconto non è possibile stabilire la natura del Suo problema.
Alla neurologia di Taranto e al Policlinico di Messina Le hanno fatto una diagnosi?
Per quanto riguarda la RM encefalica, è senz'altro consigliabile quella chiusa in quanto la qualità delle immagini e le informazioni che può dare sono certamente migliori rispetto a quella aperta.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 217XXX

grazie della sua risposta ma non mi anno dato nessuna diagnosi nonchè un controllo da fare a 5 mesi di distanza questo a messina,ma io per problemi economici non sono potuto andare essendo di crotone (calabria)io non riesco a camminare bene zoppico e ho dei forti dolori alla gamba sinistra,sono stato ricoverato a crotone e poi trasferito a taranto perche sono stato dieci giorni su una sedia a rotelle perche avevo le gambe indurite diritte non riuscivo a camminare dal dolore e dalla debolezza ,e a crotone non riuscivano a capire,a messina avevano detto un fenomeno di raynaud,con tutto ciò che gli esami erano negativi,il neurologo di messina a detto che elettromiografia e analisi ischemico con dosaggio acido lattico era tutto nella norma io non capisco più niente.io mi sento molto debole dalle gambe da quando mi alzo dal letto fino alla sera poi ho sempre sonno come se non o dormito da tanto tempo, ho solo 28 anni e ho anche un bambino di 3 anni e non riesco a correre insieme a lui perchè non ce la faccio causa della debolezza che ho.il medico curante e il nuvo neurologo prospettano per una sclerosi multipla o distrofia,e mi ha detto che devo fare per forza questo esame >(RMN)VOI DITE CHE è QUESTO IL PROBLEMA?e mi può dare un consiglio come dovrò fare per riuscire a fare la RMN posso prendere un calmante forte che mi faccia dormire per almeno 30 minuti?

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non è possibile sapere qual è il problema.
Per la RM parli col neuroradiologo il giorno dell'esame e riferisca il Suo problema, stia tranquillo che una soluzione si troverà. Quando farà la RM?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 217XXX

salve io ho il solito problema ora il mercoledi alle 11 ho una visita neurologa a genova, solo che vorrei sapere una cosa di recente ho fatto una visita neurologica ,quella che ti devi toccare il naso con le dita e occhi chiusi e io non sono riuscito, o alzato le gambe,e balcollo e mi cadono subito a terra,il neurologo mi aveva prescritto la rmn alla testa,e io non la sono riuscita a fare ora mi sto accorgendo che non ho più equilibrio,e una debolezza proprio forte,e zoppico sempre,mi da fastidio sopratutto la gamba sinistra,e per tagliarmi le unghie dei piedi,devo tenere la gamba sn con due mani sollevata perchè e molto pesante,la destra non tanto da questi piccoli sintomi cosa può essere?lo so che mi dovrebbe visitare e vedere gli esami ma su due piedi che cosa può essere?grazie tanto

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

purtroppo non è possibile senza una visita diretta, a distanza, capire il problema.
L'ultimo neurologo che l'ha visitata non ha avanzato nessuna ipotesi?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 217XXX

il medico curante mi dice che e un problema neurologico,e mi ha accennato della sclerosi multipla ,io lavoro,e vero che ho sempre debolezza e arrivo a casa esausto,ma come si riconosce questa malattia?e porta su una sedia a rotelle,ho si vive con delle cure?grazie tanto per avermi risposto

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ha fatto la RM di cui parlava precedentemente?
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente 217XXX

no però la farò e spero che quando faccio la visita al san martino di genova mi addormentono e me la fanno ,, i miei problemi che lei a letto come debolezza fisica,crampi,dolore alle gambe e a volte pure alle braccia,molto sèesso se devo prendere un oggetto con la mano sinistra,prendo una forte scossa di corrente,puo essere la sclerosi multipla?lo so che non mi ha visitato ma dei problemi che le ho descritto ci sta questa malattia?

[#15] dopo  
Utente 217XXX

salve scusa se sono molto impulsivo, ma io mui domando e possibile che a 29 anni ,mi sento cosi debole?a questo punto non so nemmeno se e una mia fissazione o ansia che dice?

[#16]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a distanza non è possibile avanzare ipotesi in base ai sintomi che descrive. Vediamo cosa Le dirà il neurologo. Comunque non si fasci la testa prima di averla rotta.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Utente 217XXX

salve io sono stato ricoverato in neurologia circa 1 mese sempre per il motivo che le o descritto,a genova anno fatto risonanze magnetiche,prelievo del liquor,ecc ecc.con esito negativo,elettriomiografia alla gamba sinistra,sospetta lesione neurogena periferica,mi anno detto niente di grave e nessuna terapia,a distanza di 1 anno mi e venuta una orticaria,e facendo vari tipi di analisi del sangue,l allergologo a trovato il seguente esame ASMA POSITIVO1.160 (RENE DI RATTO FEGATO DI TOPO ECC POSITIVI)NON MI A DATO RETTA PER ALLERGIA E MI DICE CHE QUESTO ESAME E A LIVELLO NEUROLOGICO E CHE MI FARA CHIAMARE DAL NEUROLOGO CHE COSA E QUESTO ESAME CHE MI E RISULTATO POSITIVO?ME LO PUO SPIEGARE?ASPETTO CON ANSIA UNA VOSTRA RISPOSTA GRAZIE.

[#18]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per ASMA si intendono gli anticorpi anti muscolo liscio. Essi sono presenti in una piccola percentuale anche di soggetti sani. Comunque riguardano problemi al fegato (epatiti) o in generale infezioni, infiammazioni intestinali. Non mi sembra siano di competenza prettamente neurologica.
Ne parli col Suo medico curante.

Cordilità
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
Utente 217XXX

grazie mille per la risposta , le analisi del sangue,o trovato BILIRUBINA FRAZIONATA:TOTALE 2.24(MG\DL FINO A 1.10)BILIRUBINA DIRETTA 0.21(MG\DL FINO A 0.35)INDIRETTA 2.03(MG\DL FINO A 1.10)GOT 32(FINO A 40)GPT 78(FINOA 40)GAMMA-GT 52(FINO A 50)EPATITE HAV HBS AG HCV TUTTI NEGATIVI,ASMA POSITIVO 1:160:non so come mai mi vuole mandare dal neurologo,a quanto o capito posso avere problemi al fegato?e gentilissimo grazie.

[#20]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'argomento non è di mia competenza, primariamente indagherei il fegato e le vie biliari ma, Le ripeto, ne parli col Suo medico curante.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro