Utente 598XXX
Ho 38 anni, da qualche giorno ho i seguenti sintomi:
Mal di testa appena sopra gli occhi o nelle relative cavità, pesantezza agli occhi senza lacrimazione. Il mal di testa si presenta alle volte come un fastidio, come avere qualcosa che ti preme.
Il fastidio si presenta prima sul fronte, come suddetto, poi si sposta in alto centralmente poi dietro oppure mi prende un cerchio alla testa comprendente tutte e tre le zone contemporaneamente, come avere un qualcosa in testa tipo un cappello.
I sintomi si manifestano non appena svegliatomi al mattino ma poco dopo, per avere il picco intorno all'ora di pranzo.
Dopo mangiato pare aumentare causandomi anche una leggera nausea ma il tutto tende ad attenuarsi a sera.
i sintomi sono accompagnati da lieve stanchezza che poi alla sera passa, dalla sensazione di avere la febbre che poi in effetti non ho.
Va da se che quando ho certi sintomi sia anche poco efficiente sul lavoro.

Vi descrivo sommariamente lo stile di vita e le patologie che ho, tanto per delineare un quadro completo.
Tiroidite di Hashimoto (eutirox da 50 ogni mattina, TSH sotto controllo), Prostatite Cronica che agli effetti non da fastidio più di tanto sia al livello funzionale che a livello di dolori, soffro saltuariamente di Cefalea con Aurea tipo 1-2 volte l'anno, non di più.
Vita sedentaria (purtroppo), lavoro in ufficio 8 ora al di, attività fisica poca, anzi potrei dire nulla salvo un po’ di giardinaggio sporadicamente.

Altezza 1,87 per 96 chili, da piccolo sono stato operato di tonsille e da anni ho muco sulla parete retrostante l'ugola che nono sono mai riuscito a mandar via.
L'otorino (senza necessariamente associare questo alla presenza di muco) mi diagnosticò anni fa infiammazione ai turbinati e non ho mai preso provvedimenti in merito.
Altro medico sospettava che tale muco dipendesse da un'infiammazione causata da reflusso gastroesofageo notturno e asintomatico.

Inizialmente ho legato il mal di testa a una questione alimentare, perché spesso ho qualche problemino digestivo perché mangio un po troppo, anche se evito d’abitudine alcolici, bevande gassate, eccessivi condimenti, caffè ed olii cotti.


Sono abbastanza stressato, sia per il lavoro sia per la famiglia; con due bambini viviaci è davvero difficile.

Non vorrei aver qualcosa al livello neurologico, per questo vi sscrivo.
Che ne pensate?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dalla Sua descrizione una possibile iporesi potrebbe essere quella della cefalea di tipo tensivo ma è solo un'ipotesi a distanza. Per una diagnosi precisa, qualora la sintomatologia dovesse persistere, ne parli al Suo medico curante o ad un neurologo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 598XXX

che sarebbe la cefale di tipo tensivo??
Lei dice che debbo preoccuparmi??
E' qualcosa di grave?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

intanto preciso che non è assolutamente detto che Lei soffra di cefalea tensiva. Questa è solo un'ipotesi a distanza. Se dovesse essere confermata non si tratterebbe di nulla di grave ma soltanto di una cefalea che può originare dall'ansia, dallo stress, da contrattura dei muscoli cervicali, ecc..
E' curabile e non crea problemi.
Ma deve farsi vedere dal Suo medico curante o da un neurologo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 598XXX

al di la del fatto che andrò dal medico come consigliatomi, può darsi che si tratti di qualche cosa che ha a che fare con la cervicale??
Adesso ho dei risentimenti anche agli orecchi.
Ho letto, inoltre, che le cefalee occipitali sono classici della cervicale e io ho tra gli altri sintomi, proprio un senso di pensatezza/lieve dolore intorno agli occhi e anche sopraccigliare.
Siccome faccio vita sendentaria davanti al pc 8 ore al dì, può darsi che sia cervicalgia??
MI è ricapitato in passato di avere dei giramenti di testa in relazione ai movimenti che facevo (chinarsi, mettere la testa avanti o da un lato) e mi son stati trattati dal medico come derivanti dalla cervicale

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

potrebbe essere. Il medico Le saprà certamente dire di più rispetto a noi a distanza.

Cordialità

Dr. Antonio Ferraloro