Emicrania cefalea muscolo-tensiva

Salve,
mia madre soffre di mal di testa da sempre. Ogni mese ha attacchi forti di mal di testa che si protraggono ininterrottamente per 4/5 giorni. A volte ne soffre anche più volte al mese. Abbiamo provato ad andare da vari medici, le hanno dato molte cure, ma tutte con scarsissimi risultati. L'ultima volta, un annetto fa, siamo andati all'ospedale di Chieti, perchè ci avevano detto che li il reparto Neurologia funziona molto bene e che i medici sono bravi. Ma anche qui, i risultati sono stati nulli. A mia madre sono state diagnosticate due tipi di mal di testa, Emicrania e Cefalea (muscolo-tensiva), che le si presentano ogni volta, contemporaneamente, quando ha mal di testa. Inoltre quando ha questi mal di testa ha nausea, vomito, freddo... Altro fatto curioso, quando prendere gli antidolorifici il mal di testa non passa, nemmeno in minima percentuale. Ha provato di tutto ( Aulin, Oki, Enantium, Spididol e molti altri) ma nessuno è mai riuscito a placarle il suo fortissimo mal di testa. Vorremmo sapere se qualcuno ha ipotesi.
e anche quale centro d'Italia è più preparato per accogliere questo caso. Qual'è il centro più specializzato d'Italia? e quali possono essere le cause e le cure?
Vi ringrazio moltissimo anticipatamente per la disponibilità, la pazienza e il tempo dedicatoci. Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Utente,

l'associzione di emicrania e cefalea tensiva (non esiste più la dizione "muscolo-tensiva" in quanto è stato visto che non sempre c'è l'interessamento muscolare) viene definita "cefalea mista". In questa condizione, di regola, le due forme non si manifestano contemporaneamente ma in periodi diversi.
In presenza di nausea e vomito generalmente ci troviamo di fronte ad una forma emicranica.
Vedo che tra i farmaci menzionati non ci sono i triptani che spesso danno buoni risultati nell'emicrania (forse la mamma non li tollera?).
Inoltre non è mai stata presa in considerazione una terapia di prevenzione, ovviamente non con antidolorifici?
Sono state effettuate indagini diagnostiche strumentali, per es. TC o RM encefalica?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test