Cefalea e terza classe

Buonasera dottore, sono una ragazza di 20 anni. Da molto so di soffrire di una malocclusione di terza classe e a breve inizierò il percorso operativo che mi porterà all'operazione. Questo problema, inizialmente, non mi aveva creato nessun tipo di problema. Adesso però (anche con l'avanzamento dei denti del giudizio) soffro di mal di testa cronico. Spiego meglio, in realtà non è sempre di stesso genere.. può essere bilaterale o unilaterale, a fitte o diffuso.. e anche in punti specifici della testa. Ultimamente mi è capitato di accusare un fortissimo freddo solo in un punto non molto esteso dell'emisfero destro. Le cause sono la mia arcata dentale, i denti e la mandibola? O potrebbe esserci altro? Fra l'altro ultimamente soffro di tachicardia..anche se la sento fin allo stomaco..La ringrazio in anticipo
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

non è posibile stabilire a distanza se la cefalea sia determinata dal problema malocclusivo o in quale percentuale questo possa influire sulla cefalea che descrive.
Aspetti di risolvere il problema mandibolare, se a breve scadenza, per poi vedere gli eventuali benefici.
Se invece l'intervento non dovesse essere a breve, effettui una visita neurologica presso un neurologo esperto in cefalee.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test