Utente
Salve, sono un ragazzo di 22 anni e dopo un fortissimo litigio con mia suocera, il mal di testa non mi passa più. Mentre litigavo, ho sentito come "tirare" qualcosa nella testa. Soffro di artrosi cervicale dovuta ad un incidente ed ho un'inversione della curva cervicale. Ho provato a fare massoterapia, ultrasuoni e messa in postura (perché ho anche una cifosi ed un principio di scoliosi) ma niente. Ho seguito l'intero ciclo del fisiatra ma nulla. Mentre facevo terapia, i dolori ed il senso di confusione erano molto alleviati ma appena ho finito le terapie sono stato peggio. Spesso mi sono recato al pronto soccorso perché mi sentivo malissimo (vertigini fortissime, senso di vuoto alla testa, senso di mancamento) ma mi hanno sempre trovato tutti i valori (ecg, analisi del sangue, pressione) nella norma (qualche volta la pressione era un po' alta ma scendeva appena mi si calmavano i dolori). Soffro anche di colon irritabile. Potrebbe essere una causa neurologica? Dovrei fare, secondo Voi, qualche esame più approfondito? Non so più dove battere la testa, ho provato di tutto ma è tutto negativo, eppure i sintomi continuano a farsi sentire, sempre più intensi. Grazie mille per l'aiuto!

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

più che pensare ad esami diagnostici è corretto effettuare prima una visita neurologica, poi, in base ai riscontri della visita stessa sarà il neurologo che potrebbe richiedere esami mirati.
Fatta la diagnosi, si può pensare di iniziare un'adeguata terapia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Ma potrebbero essere sintomi riconducibili a qualcosa di neurologico? Ho anche sempre la sensazione di febbre, tipo accaldato al volto ma la temperatura è sempre 36/36,5.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La cefalea è già una patologia neurologica, altrimenti perché Le avrei consigliato il neurologo, non pensa?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio di cuore per la risposta. Mi reco da uno specialista e La tengo aggiornata dei progressi. Grazie ancora.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ok, leggerò volentieri.

Buon pomeriggio
Dr. Antonio Ferraloro