Mialgie e dolori articolari

Buonasera gentili medici.Vi chiedo,cortesemente,di potermi orientare sulla natura dei miei disturbi e sul tipo di specialista che dovrò consultare.In effetti,avrei potuto postare il consulto nella sezione Ortopedia,Reumatologia o Fisiatria ma vorrei avere un vostro gentile parere,a riguardo.
Premetto che non ho mai sofferto di dolori muscolo-scheletrici ma da quasi tre settimane qualcosa è cambiato.E' iniziato tutto con dei dolori costanti,ma di intensità variabile,a carico delle cosce(soprattuttto parte posteriore)e delle gambe(parte anteriore e posteriore,a volte fino ai piedi).La sintomatologia è presente fin dal risveglio e addirittura durante la notte,se mi capita di svegliarmi,non mi abbandona.Il dolore ha una caratterizzazione piuttosto anomala:a volte pulsante,altre crampiforme,altre ancora costrittivo.Ho assunto,ultimamente,integratori di Mg e K ma senza sortire effetti benefici.Alcuni giorni il dolore interessa maggiormente una delle due gambe,altri giorni entrambe,in egual modo.
Ho,inoltre,da questa scorsa estate dei dolori intermittenti in prossimità della coxo-femorale,a volte asimmetrico,altre simmetrico.Per maggior precisione vi informo che ho effettuato una RM senza mdc due anni fa(negativa)e una visita neurologica tre mesi fa(anch'essa negativa),a causa di emicrania causata da sinusite sfenoidale.
Pensate che questi sintomi possano rappresentare la fase prodromica di malattie importanti?Quale specialista mi consigliate di consultare?
Vi ringrazio per una vostra eventuale risposta.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.3k 2.3k 20
Gentile Utente,

la RM a quale parte del corpo è stata effettuata? Ha problemi a livello della colonna lombo-sacrale? E' difficile, a distanza, orientarsi sul tipo di dolore riferito (muscolare, nervoso, circolatorio), ha parlato col Suo medico curante?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
Utente
Utente
Gentile Dottor Ferrarolo,primaditutto grazie per il suo intervento.Ho effettuato una RM encefalo per valutare una forte emicrania di recente insorgenza,che sembra esser causata da una sinusite sfenoidale destra.La informo che,oggi pomeriggio,i dolori sembrano aver lasciato posto a fitte e brevi dolori pulsanti a carico di cosce,gambe e piedi.Non ho mai effettuato una RM al rachide poichè,fino a poche settimane fa,non accusavo alcun problema.Disturbi di natura circolatoria non credo di averne,poichè non accuso alcun gonfiore alle gambe ne vene varicose o altri problemi di questo tipo.
Sono davvero disorientata e,non le nascondo,anche un po preoccupata.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.3k 2.3k 20
Noi da questa postazione dobbiamo prendere in considerazione le diverse cause possibili, poi sta al medico che segue il paziente trovare l'orientamento più corretto.
A questo punto faccia una visita neurologica per valutare l'ipotesi di una neuropatia a partenza lombare o più bassa, seguita, eventualmente, e se consigliata dal collega, da una visita reumatologica.

Cordialmente
[#4]
Utente
Utente
La ringrazio Dottor Ferrarolo,procederò come da suo consiglio.
Le porgo i miei auguri di buone festività.
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.3k 2.3k 20
Di nulla, grazie, ricmbio gli auguri!
Emicrania

L'emicrania è una delle forme più diffuse di cefalea primaria, può essere con aura o senz'aura. Sintomi, cause e caratteristiche delle emicranie.

Leggi tutto