Utente 375XXX
Salve, sono un ragazzo di 18 anni, da 7 giorni accuso un dolore pulsante (non perenne) nella parte destra della testa, in sede del lobo parietale. Essendo molto preoccupato il 10/03 mi sono recato in PS, dove sono stato sottoposto ad esami del sangue generici (corretti a parte ALT a 55 U/l), e ad una TAC (che evidenziava una cisti mascellare da sinusite a sinistra). Successivamente il 12/03 sono stato sottoposto a RMN senza MDC dal risultato negativo a parte per la sinusite. Infine ho portato tutti i risultati dal medico di base che ha affermato che il mal di testa localizzato a destra potrebbe essere soltanto emicrania. Io però mi chiedo ancora quale può essere la causa di questo mal di testa, che ultimamente si estende anche verso tempia e sopracciglio, ma non sempre. (noto anche che se tengo piegato il capo in avanti il mal di testa si accentua).
Chiedo gentilmente un parere su cosa potrebbe essere.
Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

l'ipotesi dell'emicrania è possibile, se fosse questo il tipo di cefalea che accusa non deve ricercare la causa in quanto stiamo parlando di una cefalea primaria che per definizione è senza una causa nota. A volte si possono individuare dei fattori scatenanti come stress psicofisico, viaggi, alcuni alimenti, ecc. ma da non confondere con la causa.
In ogni caso, con RM encefalica negativa può escludere problematiche importanti.
Se il dolore dovesse persistere o manifestarsi frequentemente effettui una visita neurologica presso un collega esperto in cefalee.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro