Inderal per emicranea e fastidio tempie

Buonasera,
da circa 3 mesi ho sospeso la cura con il Depakin, perchè non mi faceva nulla contro l'emicrania. Ora il neurologo da 2 mesi mi ha prescritto una terapia a base di Propranololo, il medico di base mi ha dato quindi l'INDERAL. Secondo le istruzioni sto prendendo una pastiglia ore 8 e l'altra ore 20. All'inizio ero molto soddisfatto perchè da 5 attacchi di emicranea alla settimana non ne avevo nessuno. Ora però da una settimana ho sempre un fastidio costante alle tempie ed ieri ho avuto un attacco ma più leggero. Soffro anche di una leggera allergia alle graminacee per cui in questo periodo mi sento spesso chiuso. Perchè ora ho questo fastidio ??
in attesa di qualche vostra opinione Vi ringrazio
Luca
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Utente,

mi pare di capire che, a parte a parte quello di ieri peraltro lieve, è da più di due mesi che non si manifestano attacchi emicranici per cui il farmaco che assume è risultato particolarmente efficace.
Cosa intende per "fastidio costante alle tempie"?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ho come la sensazione che qualcuno mi pressi con una morsa, come che abbia un dito sempre puntato che stringe. Mi dura per tutta la giornata ma non riesco ad associarlo a nessun fattore scatenante.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Utente,

a distanza si potrebbe avanzare, solamente come pura ipotesi, una cefalea di tipo tensivo ma senza una visita diretta è impossibile una valutazione corretta, diciamo che non sarebbe da escludere.
Ne parli col collega che La segue.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio.
Luca
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Di nulla, buona giornata!

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test