Utente 354XXX

Buongiorno,
ho già scritto tantissimi consulti in questa sezione, sono molto ipocondriaca e ansiosa ultimamente lo sono ancora di più, non riesco a tranquillizzarmi di ciò che è avvenuto stanotte, ero molto stanca sono andata a stendermi sul letto, quando ad un certo punto ho avuto una specie di spasmo muscolare al centro del petto, come un apprensione e ho avuto un sobbalzo, come quando stai dormendo e ci si risveglia nel cuore nella notte; è durato un paio di secondi, ora non lo so se magari fossi in dormiveglia ma ero sicura che fossi sveglia perché guardavo il cellulare, poi è ricapitato poco dopo altre due volte però meno intensa, sono andata in panico perché ho subito letto che le mioclonie da svegli sono sintomi collegati al tumore al cervello, è la prima volta che mi capita, di solito ho attacchi molto pesanti durante il sonno, tipo stanotte quando mi sono addormentata ho avuto un attacco di panico notturno molto intenso, svegliandomi nel sonno chiamando a mia madre.
Adesso sono molto preoccupata, vivo un periodo di forte stress dovuto dai preparativi del matrimonio che si terranno fra due mesi, il lavoro, e un ritorno del DOC che è diventato opprimente.
Mi devo preoccupare? Addirittura ho pensato che possa essere un attacco epilettico può durare dei secondi? Sono terribilmente impaurita.
Grazie,
cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

si tranquillizzi, dal Suo racconto non si evince nulla di importante.
L'origine delle scosse è probabile che sia di natura ansiosa, Le ricordo pure che esistono delle scosse nella fase di addormentamento definite "scosse ipnagogiche" anch'esse benigne e spesso causate da stress ed ansia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 354XXX

Grazie per la sua celere risposta,
sono convinta che non stavo dormendo, forse ho avuto un colpo di sonno?Quando ho avuto questo sussulto sono balzata e durante l'attacco ho avuto anche un tremolio, per questo ho pensato ad un attacco epilettico, sto esagerando con le valutazioni?
Grazie dottore,
cordialità

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non vedo caratteristiche che possano fare pensare un attacco epilettico.
Se il disturbo dovesse ripetersi altre volte si rivolga ad un centro di medicina del sonno dove probabilmente verrà sottoposta ad esami strumentali, per es. una polisonnografia.
Le consiglio però di stare tranquilla.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 354XXX

Buonasera dottore,
Vi volevo dire che da allora non ho avuto altri seguiti, però stasera sì è ritornato ed è come uno spasmo che ripercorre il corpo e reagisco balzando dal letto, questo capita quando sono distesa, oggi ho avuto una brutta sensazionr alla testa, mi sono sentita una specie di campo elettrico nel cervello e mi è girato la testa per qualche secondo, ho paura che è legato a qualche brutto male!! Ultimamente sono molto agitata, ansiosa e stressata! Ieri ho avuto un attacco di panico, secondo lei mi devo preoccupare?
Grazie.
Cordialità

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

dal contenuto dei Suoi post i sintomi descritti sembrerebbero di origine psichica. Può effettuare una visita neurologica per Sua tranquillità, se negativa, dovrebbe poi affrontare il disturbo ansioso tempestivamente.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 354XXX

Buonasera dottore,
Mi è ricapitato questo strano fenomeno, prima è successo mentre mangiavo ho sentito come avessi avuto una scossa elettronica che mi saliva al cervello e sono rimbalzata dalla sedia, poi mi è ricapitato mentre ero letto, ma non stavo dormendo ero distesa mentre guardavo il cellulare Sono balzata come se avessi avuto una scossa una specie di forte spasmo , come se fosse un attacco epilettico di poca durata, poi mi sentivo strana prima mentre bevevo il latte mi sentivo come se avessi qualche altro spasmo.
Oggi ero molto agitata, mi sono sentita così dopo aver assunto un caffè molto forte, infatti sono stata in ansia tutto il pomeriggio...con annessa tachicardia, secondo lei, queste lievi scosse o spasmi sono riconducibili all' ansia? Premetto che ieri, sul treno mi stavo addormentando quando mi sono alzata di scatto...Ho tanta paura che possa essere qualcosa di brutto.
Grazie mille e scusatemi.

[#7] dopo  
Utente 354XXX

Dottore, in questi due giorni ero fuori per.un Week and e stavo benissimo credevo di poter superare questa ipocondria, perché purtroppo io la contatto molto spesso, ho fatto molte visite ultimamente legate alla paura delle malattie, questo fenomeno mi ha fatto rimpiombare di nuovo nel marasma, poi sto avendo attacchi di panico molto acuti, tra cui irrequietezza, ho paura di essere diventata pazza, non posso più giocare alla play perché dopo qualche ora mi crea irrequietezza e ansia talmente forte che mi ha portata dei tremoli per tutto il corpo, ho assunto due camomilla per calmarmi dopo un ora.
Oggi uguale dopo aver bevuto quel caffè ( ne ho presi due) mi ha portato una forte tachicardia durante il ritorno in metro, mi ha creato uno stato di panico, infatti avevo l.istinto di andarmene e scappare fuori, quando sono uscita e sono arrivata fuori casa mi mancava l aria, per tutto il giorno ho avuto questo stato di angoscia e di agitazione, poi durante la cena, mi è venuta questa scossa e sono balzata dalla sedia, le successive sono venute nel letto ma ero sveglia, poi mi è arrivato anche il.ciclo che di solito mi prende sul lato psicofisico.
Provo a dormire ma nella dormiveglia salto nel letto, mi fa rabbia perché finalmente ero riuscita a stare meglio...

[#8] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la sintomatologia descritta, come altre volte successo, è tipicamente ansiosa, non vedo infatti elementi che possano fare pensare malattie neurologiche organiche.
Sta affrontando questa condizione ansiosa?
È seguita da specisti del settore?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
Utente 354XXX

Dottore quindi può l ansia dare la sensazione di come se salti durante il sonno ma da svegli?

[#10] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Sì, può essere una manifestazione dell’ansia.
Dovrebbe affrontare il problema e curarsi adeguatamente.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
Utente 354XXX

Dottore, questo fenomeno che mi è capitato sembra non esserci, però oggi mi è capitato che sento una specie di strana sensazione che percorre la schiena, tipo quando ti viene un brivido, sembra una cosa come se fosse di natura nervosa, tipo scossa, ma non mi succede nulla, ho paura che possa essere un attacco epilettico? Può essere riconducibile? Ho paura che posso avere un male al cervello.

[#12] dopo  
Utente 354XXX

Dottore, ho letto su internet che qualche attacco di panico può essere addirittura scambiato per un attacco epilettico???
Questo mese mi sono capitati due attacchi di panico pesanti, il primo è successo dopo aver giocato alla play ( gioco da anni senza problemi) avevo dentro di me l ansia della visita dsll ecografo al seno, ho cominciato ad avere dei sintomi di confusione, irrequietezza e come se fossi ubriaca e mi sentivo così spaventata, che le gambe mi fermavano e dopo due camomille mi sono calmate.
Ora l altro ieri mi sentivo poco bene dovuto forse dai due caffè pesanti e dall arrivo del ciclo, li ho sentito quella sensazione di scossa al cervello e sono balzata dalla sedia...ero irrequieta e ansiosa, ho paura che possa avere l epilessia e quindi un tumore al cervello. Sono troppo in ansia.

[#13] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

si tranquillizzi, non vedo alcuna manifestazione che possa fare pensare l’epilessia.
La sintomatologia è di origine psichica, deve rivolgersi ad uno psichiatra, mi ascolti.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente 354XXX

Dottore, questo succede quando sono seduta o stesa, ho notato che quando succede quando noto qualcosa di veloce. mi viene questa specie di scatto, non ho altri sintomi strani, sale dal centro della schiena questa specie di sensazione nervosa, come un guizzo...non saprei definirlo, come quando stai per cadere ma non cadi.
Ma non mi succede con frequenza ma almeno cinque volte.
Lei pensa che sia legato all'ansia e ai nervi? Non sto assumendo caffè perché ho paura che possa peggiorare la situazione.

[#15] dopo  
Utente 354XXX

Dottore possono trattarsi veramente di mioclonie?? Anche perché non trema nulla, sento solo questa specie di scatto di nervoso, forse ho troppa tensione?? Tipo quando fai uno scatto improvviso, Sono sotto stress, ho trascorso dei momenti di molta ansia e angoscia in questo mese, fa pensare a qualcosa di male al cervello???
Ho paura che questo sintomo non passa e che sia legato a qualcosa di male.

[#16] dopo  
Utente 354XXX

Dottore, poi mi sale un nervoso per tutto il corpo, al punto tale che deco stringere la mascella, mi sento il corpo rigido, le gambe, mi sale talmente tanta ansia e paura che mi viene quasi un attacco di panico.
Sono troppo spaventata che possa essere qualcosa di brutto.

[#17] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

anche da ciò che scrive si evince un forte stato ansioso.
Rilegga la risposta #13.
Non può vivere in questa condizione, deve affrontare il problema e curarsi adeguatamente, così la qualità della vita scade molto.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente 354XXX

Dottore perdonatemi le continue richieste di aiuto, ieri sera e stamattina mi sento il corpo come se tremasse internamente, solo le mani tremano leggermente sarà che sto trascorrendo un periodo stressante, mi sento nervosa, ho il corpo teso e come se fosse pieno di nervosismo e un flusso elettrico ...mi sento come una pila elettronica, ieri sera come ben sa mi stava venendo un attacco di panico e questo tremolio me lo porto da ieri sera, infatti mi sono abbassata e mi è venuto un leggero spasmo all addome, due giorni fa stavo benissimo non avevo nulla.

[#19] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

rilegga la #17, così, in Rete, non può risolvere il problema.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#20] dopo  
Utente 354XXX

Dottore, mi sono venute di nuovo, questo succede quando sono seduta, mi sento questo guizzo che parte dietro la schiena e sale, però adesso non so se mi muovo, peró mi da fastidio e mi crea sussulti, io sto leggendo mioclonie e vado in panico, è possibile che possono essere mioclonie? Io non ce la faccio più, non riesco ad essere serena come io vorrei, vivo con la paura di potermi ammalare.
Sto passando un periodo lavorativo stressante, mi sento tesa, la sera sto peggio del giorno, perché mi distraggo, la sera é il momento peggiore.

[#21] dopo  
Utente 354XXX

Dottore questa sensazione è apparsa pure sulle gambe, è come se fosse un guizzo che mi attraversa dentro, è una sensazione interna, come se fosse una di tipo nervoso, quando si ha una scossa nei nervi...comunque ho notato che non si muovono gli arti.
Spero mi passi, voglio vivere la mia vita, ha ragione lei se continuo così vivo molto male.

[#22] dopo  
Utente 354XXX

Dottore scusatemi, mi è successo quasi due anni fa, mi è passato subito e non ho avuto seguiti fin adesso, ma se avessi avuto qualcosa di grave sarebbe peggiorata subito??

[#23] dopo  
Utente 354XXX

Dottore,
Continuo ad avvertire questi guizzi nel corpo, mi controllo molto, faccio caso a tutto e ho l famosa lente di ingrandimento su ogni movimento, tipo oggi mentre camminavo sembra che la gamba sx andava per fatti suoi,tipo tic, sono molto tesa appunto perché mi esamino molto ed ho paura che posso fare qualche scatto o movimento.
Ho notato che a volte o le dita della mano si muovano da sole per un secondo, o il piede, è possibile che ho somatizzato tutto? Mi sono lasciata condizionare da quello che ho letto? Effettivamente sto molto tesa, anche quando ero per strada, perché ho paura di questa mioclonie o almeno ho l ansia che ne posso soffrire, però penso che se fosse stato qualcosa di.grave quasi due anni fa dovevo avere un aggravamento? Non riesco a darmi una spiegazione di questa strana sensazione che mi percorre lungo la schiena, come se fosse una specie di scossa, sussulto, che come un lampo di attraversa un un secondo come se stessi per cadere....Dottore scusate i miei continui messaggi, mi sento ridicola, sto passando da.un sintomo all altro, le vertigini, quel senso di intontimento mi è passato e sono stata bene, forse ho solo i nervi tesi e sembra che ho questi sussulti?
Grazie e scusatemi.

[#24] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

come Le dicevo precedentemente, deve rivolgersi ad uno psichiatra altrimenti non starà bene, postando su questo sito non può risolvere il problema.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
Utente 354XXX

Dottore non riesco a tranquillizzarmi per niente, mi sono distesa sul letto e ho sentito tipo scosse in certi punti del corpo, è possibile che ho un problema grave di tipo neurologico? Può dipendere da una tensione muscolare provocata dal nervosismo? Tipo nervi eccitati.
Ho notato che a volte il dito si può muovere leggermente, o il piede, tipo piccolo scatto, mi sento inpanicata, sudo freddo, mi sento così tesa, ho paura che possano essere mioclonie e epilessia leggera se avessi un male al cervello avrei altri sintomi no? Mi sento piena di forza, non ho problemi di linguaggio e né di deambulazione, non ho problemi di memoria, né dolori alla testa, la vista è ottima. Ho paura che queste scariche non cessano e quindi significa che ho qualcosa di grave, ho anche paura che non sia ansia...:(

[#26] dopo  
Utente 354XXX

Dottore quei tremoli sembrerebbero passati, ogni tanto ho quei strani sussulti però sembrano attenuati, ora sono diminuiti da quando sto assumendo il magnesio, ma mi è rimasta una sensazione di nervi tesi che tirano maggiormente sulle gambe e mani e piedi, può essere ansia? Sto attraversando un fortissimo stress, specialmente lavorativo, ogni tanto sembra che mi fascicolano dei punti, fortunatamente non continui...

[#27] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Il Suo problema è solo ansia, è questa che deve curare.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#28] dopo  
Utente 354XXX

Dottore, può essere impossibile, ho paura che possa essere un tumore dei nervi?
Perché sento le gambe e i polsi che tirano sa dentro, come se fossero tesi, ho paura che questi piccole scossette che sento attraversarmi dietro la schiena possa essere qualcosa brutto....non ho dolori, né masse strane, ho il brutto vizio di guardare interne e mi faccio strane idee.
Scusate i miei continui messaggi.

[#29] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Lei è dal 2014 che ha paura delle malattie, ho visto gli altri consulti, ma se non si cura vivrà sempre male.
Se si rivolge sempre a noi senza affrontare il problema con uno psichiatra non risolverà nulla, anzi rischia di cronicizzarlo.
Ritengo il consulto chiuso qui in quanto ha avuto i consigli su come procedere, adesso sa cosa fare.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#30] dopo  
Utente 354XXX

Dottore chiedo scusa è vero che lei ha scritto che non mi avrebbe risposto in questo post , ma le voglio dire solo un ultima cosa, i sintomi che ho menzionato oggi sembrano andare molto meglio, ora io soffro di reflusso gastrisco quindi il caffè per me è ( nonostante tutto lo prendo volentieri perché mi piace) oggi pomeriggio ho preso il caffè e ho mangiato dei biscotti che mi hanno fatto male, nel senso che provavo nausea e senso di gonfiore, soffrendo reflusso mi è salita una forte acidità, ho sentito in quel momento nella narice l odore di caffe, anche se non ero in cucina, ma in un altra stanza, può essere il reflusso?? Perché ho letto che sentendo odori non esistenti può essere un sintomo legato al tumore al cervello, lei lo sa, sono anni che ho paura di questa malattia....È successo anche anni fa di percepire odori di sigaretta ma mai andavo a pensare che potrebbe essere una cosa grave.
Anche perché ogni tanto mi brucia le narici, posso stare tranqulla secondo lei??

[#31] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Tranquilla ma con le rassicurazioni alimentiamo l’ansia, penso che lei lo sappia. Scrivendo qui ad oltranza peggiora il disturbo e infatti dal 2014 non ha risolto il problema.
Mi ascolti, si rivolga ad uno psichiatra e si curi adeguatamente.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#32] dopo  
Utente 354XXX

Dottore sono in panico perché ho letto di dottori che quando si sente un profumo che non esiste bisogna subito escludere un tumore al cervello, a pensare che stavo meglio oggi, può essere stato il reflusso??? Ora ci faccio caso, ho paura di avere un tumore al cervello...ho paura di percepisce odori che non esistono! Non ce la faccio più! :(

[#33] dopo  
Utente 354XXX

Dottore, mi è venuta la paura che posso sentire odori che non esistono, cioè prima non badavo a queste cose, da quando l ho letto ho paura di tutto.
Mi bruciano molto le narici e infatti stamattina ho avuto dei starnuti, forse per via del forte reflusso di ieri, si sará irritato ancora di più le narici per via del fazzoletto, prima mi sono impressionata che sentissi la puzza di sigaretta a casa, ma non mi sento sicura, Cioe é stato un nano secondo quindi è probabile che era un altro odore, anzi forse era un altro tipo di odore e l ho scambiato per altro.
I sintomi che ho avuto questa settimana sono spariti, mi sento bene, non ho più questi sintomi di sussulti e tremori e gli arti non mi tirano più.
Sono sempre sul chi va là, con l' ansia che posso sentire qualcosa che non esiste, ho una fobia, ho deciso che dopo le festività natalizie di andare dallo psicologo per curare la mia ansia, anche perché in passato mi è stato diagnosticato il doc da due psicoterapeuti.

[#34] dopo  
Utente 354XXX

Dottore sono in panico, perché ho la punta della lingua come se fosse fredda, inizialmente anche la gola la sentivo così Ma pian piano non l ho sentito più, sento la punta come se fosse addormentata, provo a fare pizzicotti e lo sento al tatto, dottore per me ho veramente un tumore al cervello!!! Questo senso di freddo è sicuramente un sintomo!!! Ho troppa paura!

[#35] dopo  
Utente 354XXX

Dottore il sintomo alla lingua persiste, è una parestesia? Sento un senso di freddo, su un punto della lingua, verso la punta, ho provato a verificare se fosse intorpidito o non avessi sensibilità, ma sembrerebbe di no.
Dottore è pericoloso? Può veramente essere sintomo di qualcosa di brutto?

[#36] dopo  
Utente 354XXX

Dottore, scusatemi che vi sto scrivendo in continuazione ma non riesco a calmarmi, perché questo senso di fresco alla lingua non Sembra passare, inoltre mi viene anche sotto al palato e alla gola, ho pensato che possa essere reflusso, ma secondo lei puo essere qualcosa di neurologico? Io il tatto nella lingua lo sento, anche quando mangio, sento il freddo e il caldo.
La sensazione è come avere un senso di menta.
Mi creda non riesco a condurre una vita normale, la mia mente tutto si riduce a un tumore, adesso non so, se anche in quest9 caso è una somatizzazione o può dipendere da altro come ad esempio il reflusso.
Capisco che lei non voglia piu rispondere perché si è stufato delle continue mie richieste, le chiedo scusa dottore.

[#37] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non mi sono stufato, solo che Lei ha avuto le indicazioni su come procedere ma non vuole metterle in pratica. Eventuali altre rassicurazioni peggiorerebbero il problema per cui Le darei un cattivo servizio se continuassi a rassicurarLa.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#38] dopo  
Utente 354XXX

Dottore buongiorno,
Ho paura di sentire odori che non esistono, stamattina mi sono svegliata con il naso chiuso e con un leggero raffreddore, ieri sentivo puzza di plastica bruciata allo studio la mia collega non percepiva la puzza, fortunatamente avevo ragione io perché anche altre colleghe hanno sentito la puzza, ieri ero preoccupata e ansiosa, stamattina in ufficio sempre ho percepito questo leggera puzza di sigaretta che è durato due secondi, adesso non so se è legato al naso oppure al cervello.
Poi ieri sera e stamattina avevo mal di testa frontale, mi pulsava, dottore io sono convinta che è un male al cervello.
Sono spaventatissima.
Ho paura di dover effettuare una risonanza perché sicuramente ce qualcosa....Ho una fobia incredibile non faccio altro che pensarci.

[#39] dopo  
Utente 354XXX

Dottore continuo a percepire questa specie di odore di sigaretta, non è così pesante di come quando sei accanto a un fumatore incallito ma qualcosa che gli somiglia vagamente... oggi l ho percepito più volte , ho letto per fortuna non è sempre un sintomo specifico almeno è raro un insorgenza di un cancro al cervello, ho letto i consulti, mi sono documentata all' inverosimile.
Faccio altro che pensarci, i miei amici e familiari i mi dicono che è tutto nella mia testa, che mi sono talmente fissata di avere questa malattia che ho somatizzato, non ho ancora contattato il mio medico di base per timore, vivo nella fobia, ho il timore che tutti pensano che sia una mia fantasia ma in realtà non è così. Cosa devo fare dottore mi dica lei??

[#40] dopo  
Utente 354XXX

Dottore la mente può arrivare a percepire odori o almeno sensazioni al naso? Lei pensa che possa veramente essere una somatizzazione? Finalmente ho contattato Il mio medico di base mi ha riferito che non devo pensarci, non ha dato peso ai miei quesiti, il mio medico conosce la mia ipocondria...per questo ha attribuito tutto alla mia ansia, però la mia preoccupazione è che tutti credono sia ansia ma non lo è.
Se dovessi rifletterci questo sintomo è avvenuto dopo una serie di altre somatizzazioni, anche quella sensazione di fresco in bocca mi è passato, dopo quel reflusso ed ho sentito il caffè nel naso mi sono ricordata dei sintomi letti su internet, l ansia è davvero così potente?

[#41] dopo  
Utente 354XXX

Dottore scusatemi se vi disturbo, la sto ossessionando con le mie paure e le mie ansie, stanotte durante il sonno ho avuto un incubo e stavo per risvdgliarmi nella dormiveglia, ho percepito una puzza, ho fatto dei incubi...Dottore è possibile che sia qualcosa di veramente grave? Mi dica la verità, il mio medico di base non ha dato peso, mi ha detto che devo tranquillizzare che devo distrarmi, che la mia è ansia....le chiedo di aiutarmi perché questa situazione mi crea uno stato di angoscia e di depressione.
Grazie e scusatemi

[#42] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Le ho già detto che deve effettuare una visita psichiatrica, postando continuamente qui non risolverà il problema.

Le auguro buone feste
Dr. Antonio Ferraloro