Utente 450XXX
Salve,

ho bisogno di chiedervi un parere medico circa un mal di testa che mi accompagna da ormai 20 gg e che non mi lascia tregua.
Tutto è cominciato quando appunto 20gg fa, ho sentito una sensazione come un colpo violento alla nuca da farmi quasi perdere i sensi.
E' stato un momento particolare perchè, pur non perdendo i sensi,ho comunqe per un attimo perso il senso di realtà.
Da quel giorno non solo è rimasto il dolore alla nuca, ma si è anche diffuso per tutta la testa, spalle e collo.
Tengo a precisare che già da circa un paio di mesi vedevo sotto l'occhio destro bande di luce blu, quotidianamente e con una frequenza sempre maggiore.
Sempre all'occhio destro e sempre con frequenza graduale, nello stesso periodo è cominciato una mioclonia sempre più forte che oggi, sono diffuse un po' in tutto il corpo.
Ho effettuato una tac che ha dato esito negativo, poi una visita neurologica molto superficiale, che ha imputato a uno stato ansioso tutti questi sintomi. Mi sembra chiaro che nel vedere luci blu non ci sia niente di ansioso, nè tantomeno nel sentire un violento ed improvviso colpo alla nuca.
Chiaro che a distanza non si possa fare una valutazione esatta, volevo comunque sapere cosa ne pensate per cercare di capire bene cosa ho.
Aggiungo che spesso il mal di testa lascia spazio o è accompagnato anche da un senso di debolezza cronica che quasi mi dà problemi di equilibrio, come quando hai una febbre altissima.
Grazie per la disponibilità,

C.

[#1] dopo  
Dr. Ermanno Matteo Soave

24% attività
12% attualità
16% socialità
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Da come ha descritto il suo mal di testa , la. nucalgia e ' una nevralgia del nervo occipitale che può essere determinata da una irritazione come una discopatia cervicale alta dei primi tre segmenti cervicali o da infezione virale molto più raramente.Si cura bene con la Fisioterapia e le infiltrazioni.Se il dolore tende a spostarsi con frequenza in altre parti del capo potrebbe trattarsi di una cefalea tensiva.Sarebbe comunque opportuna la visita specialistica del Neurologo. Cordialità
Dr. Ermanno Matteo Soave

[#2] dopo  
Utente 450XXX

Egr. Dr. Soave,

La ringrazio per la celere risposta.

La visita oculistica ha ipotizzato un aurea oftalmica, poi smentita dal neurologo.
Ho nel frattempo effettuato elettroencefalogramma, il quale sembra essere negativo, anche se aspetto i risultati ufficiali nei prossimi giorni.

Negli ultimi giorni però le mioclonie si sono spostate in varie parti del corpo, mentre le luci blu non le vedo più solo dall'occhio destro, ma anche da quello sinistro. Ovviamente non nello stesso momento.

Potrebbe spiegarmi le possibili cause di tali luci e la diffusione su tutto il corpo di tali prolungati e sempre più frequenti tremori muscolari?
Grazie in anticipo per la risposta.

Distinti Saluti,
C.