Utente 454XXX
Salve, accuso dolore all'occhio destro simile a cefalea, a volte passa completamente, altre volte invece torna con delle fitte forti. Quando torna, mi sento tutta la parte intorno all'occhio pesante, e sento come una fitta pure all'interno sotto l'occhio. L'oculista ha detto che l'occhio è ok. Voi cosa ne pensate?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

il dolore è sempre a fitte? Ha lacrimazione e occho arrossato?
Quanto dura la fase dolorosa? Regredisce spontaneamente o dopo assunzione di antidolorifici ( in caso affermativo quale?).
Altri sintomi associati?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 454XXX

No, l'occhio non è arrossato e non lacrima. Il picco della fase dolorosa dura alcuni secondi, dopodiché il dolore regredisce spontaneamente, oppure rimane a intensità più bassa. Con i farmaci fans non ho ottenuto risultati di rilievo. Non ci sono altri sintomi. Grazie della risposta.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

si rivolga al medico curante o, meglio, ad un neurologo, per escludere o meno una eventuale nevralgia trigeminale, di cui coincidono alcune caratteristiche che Lei menziona, ed in caso fosse confermata, per iniziare un'adeguata terapia che non è a base di FANS ma di altra tipologia di farmaci che agisce sul dolore neuropatico.
Le ricordo che questa non è una diagnosi ma solo un'ipotesi a distanza tutta da verificare.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 454XXX

Ma secondo lei c'è modo di verificare oggettivamente se dipende dal trigemino? Come si fa a capire? Grazie

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la visita neurologica può essere sufficiente per fare diagnosi ma esistono anche esami diagnostici che potrebbero evidenziare un eventuale conflitto neurovascolare o forme secondarie.
Il neurologo Le dirà tutto.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro