Utente 422XXX
Buonasera,

Soffro da circa 1 mese e mezzo di lieve mal di testa localizzato nella tempia sinistra dove sento anche al tatto la vena in rilievo.
Il mal di testa non è forte, giorni più giorni meno ma pur sempre fastidioso.
Prendo a volte tachipirina a volte moment act a volte nulla.
Soffro da circa 10 anni di episodi sporadici di emicrania con aura che si presentano a distanza di anni tra loro.
Mesi fa avevo avuto un altro periodo simile a questo e mi era stato prescritto dal mio medico Tript Oh, leggendo però info su quel farmaco ho letto essere un antidepressivo e non l'ho preso.
È davvero un antidepressivo? E perchè prescriverlo per emicrania?
Ho il terrore possa trattarsi di un tumore cerebrale.
Grazie anticipatamente per il tempo che vorrete dedicarmi.

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Buonasera a Lei,

Il Trip-Oh, come da scheda tecnica, ha come unica indicazione la seguente: "Mioclono post-anossico".

Tript-OH contiene il principio attivo L-5-idrossitriptofano, una sostanza che media le reazioni chimiche a livello del cervello e da cui deriva la serotonina, una sostanza naturale presente nell'organismo.

Tript-OH è indicato nel trattamento del "mioclono post-anossico", ossia una contrazione violenta ed involontaria di un muscolo o di un gruppo di muscoli che si verifica dopo una diminuzione o assenza di ossigeno al cervello.

Non è sostanza per la profilassi emicranica.

"Ho il terrore possa trattarsi di un tumore cerebrale"; personalmente "visto da qua" non credo ma naturalmente essendo questo solo un consulto a distanza che come tale il parere espresso non può sostituire una visita medica.

Pertanto si faccia visitare da un Neurologo.

Qualora il colega lo ritenga indicato le prescriverà una RM Encefalo.

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente 422XXX

Gentile Dottore,
Ciò che mi ha riportato è quanto scritto nel foglietto illustrativo di Tript Oh e di conseguenza "arabo" per me. Ma dalle sue parole successive mi è parso di capire che non è adatto per il trattamento dell'emicrania e quindi ho fatto bene a non prenderlo. Mi meraviglio del medico che me l'ha prescritto.
Per quanto riguarda la mia preoccupazione spero lei abbia ragione.
Ne ho davvero paura. Se avessi un tumore il dolore passerebbe con analgesici come voltadvance o non risponderebbe? Ad esempio oggi mi è passato con una compressa di voltadvance.
La ringrazio per l'attenzione e il tempo che mi ha dedicato.
Le farò sapere l'esito della visita.