Utente 370XXX
Salve da un po' di giorni ho del mal di testa dietro la nuca a destra e sono incerto sulle cause.
Non so se il problema sia che ho delle apnee notturne inconscie,mi spiego:a volte mi sveglio durante la notte(max una volta) e quando mi sveglio ho spesso la bocca secca,però durante il giorno non ho attacchi di sonno e sono abbastanza attivo.
L'altra mia spiegazione è che ho preso fresco alla testa perché dormo con la porta finestra della mia stanza aperta perché mi sono trasferito da poco in coabitazione e la caldaia è posizionata in casa,non fuori quindi vorrei evitare di malauguratamente intossicarmi di monossido di carbonio.
Il fatto che alcune volte mi sveglio durante la notte(è un problema recente) l'ho collegato al fatto che ho iniziato a prendere multivitaminici che effettivamente possono alterare il ciclo del sonno.
secondo lei qual è la causa?
p.s. I miei dati sono sballati,ho 18 anni,peso sui 70 kg per 1.78 di altezza.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

un dolore in regione nucale, alla Sua giovanissima età, potrebbe riconoscere una causa muscolare nel senso di tensione o contrattura, ovviamente questa è solo un'ipotesi a distanza, se il problema dovesse persistere si rivolga al medico curante per una prima valutazione clinica diretta.

Lei inoltre parla di apnee notturne, è un'ipotesi Sua o è stata accertata mediante un esame polisonnografico?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 370XXX

è una mia ipotesi quella delle apnee notturne,non è stata accertata da alcun esame.
Il medico mi ha detto che ho solo i turbinati un po' ingrossati e il setto nasale leggermente deviato come la maggior parte della popolazione.
In questo periodo ho il naso con un po' di muchi solidificati che si formano durante la notte probabilmente perché la testa è esposta al freddo(ripeto che dormo con la porta finestra-aperta),mentre il resto del corpo è sotto la coperta.
Studio informatica quindi sto parecchio tempo al computer,potrebbe essere quella la causa?
Cmq sia oggi provo a dormire con la porta-finestra chiusa per verificare se ci sono dei miglioramenti.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la postura prolungata è una delle cause più frequenti di cefalea tensiva, più che causa è un fattore favorente.
Dovrebbe intervallare frequentemente le sedute al pc con momenti di relax per muoversi in generale ed effettuare movimenti del collo in particolare.
Per il sospetto di apnee notturne l'esame di elezione è la polisonnografia che è possibile effettuare presso un centro di medicina del sonno.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro