Utente 463XXX
Buongiorno dottore, avverto da ormai 15 gg circa una,sensazione si pressione alla tempia destra e a volte la stessa pressione la avverto sopra l'occhio. Quando il senso di pressione è forte sembra mi prenda amche l'orecchio.
Il senso di pressione non è legato al mal di testa, a volte questa pressione dura tutta la giornata, come oggi, altri giorni invece poi svanisce. Aumenta se abbasso la testa. Soffro di cervicale e in passato ho sofferto di emicrania con aura, ma i sintomi sono completamente diversi. Il neurologo per lemicrania con aura mi aveva prescritto dei triptani da prendere al bisogno.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la sintomatologia riferita, come bene Lei dice, non ha nulla a che vedere con l'emicrania con aura, sembrerebbe di natura tensivo-muscolare con interessamento della colonna cervicale ("aumenta se abbasso la testa").
Si rivolga al Suo medico curante e se venisse confermata l'origine muscolare una terapia con miorilassanti Le potrebbe essere utile.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 463XXX

Grazie mille dottore.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 463XXX

Buonasera dottor , finalmente oggi sono riuscita ad andare da mio medico che ha riscontrato una tensione dei muscoli del collo e delle spalle dicendomi che si tratta di cervicale quasi sicuramente.
Ieri sera ho avuto un forte dolore alla nuca e collo con forte dolore anche alla tempia e all'occhio, talmente forte che mi procurava anche nausea.
Come mi aveva accennato Lei, mi ha dato dei miorilassanti, prescrivensomi punture per 6 gg di muscoril e voltaren e dovrò fare un rx cervicale per ulteriori indagini.
Nel frattempo il dolore/ pressione tempia non cenna a diminuire.
Volevo ringraziarla ancora per il suo consulto.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

segua le indicazioni del medico curante riguardo la terapia e la radiografia, in base ai risultati poi si faranno le dovute valutazioni.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro