Utente 493XXX
Buonasera, da Gennaio ho grossi problemi legati a senso di vertigini, perdita dell'orientamento, sensazione di svenimento, provo una forte pressione alle tempie che va e viene e che mi causa un forte dolore alla fronte, il tutto mi porta a vedere sfocato inoltre ho una forte nausea e fatico a mangiare,quando ho questi sintomi l udito diventa sensibile e mi infastidisce qualsiasi tipo di rumore, mi è capitato anche di avere la vena sinistra della tempia gonfia, sono mancino ho 24 anni, ho fatto visite da otorino, cardiologo elettrocardiogramma e holter, neurologo e esami del sangue tutte con esiti positivi(sono andato da 2 medici differenti e l'ultimo come esito mi ha detto non so cosa fare, buona fortuna per farvi capire la serietà di questa persona) sono stato 2 volte al PS e nulla non ne riesco a venirne a capo, prendo gocce diazepam, supposte torecan e pillole vertiserc, cosa potrebbe essere? A chi potrei rivolgermi?
volevo chiedere aiuto per quanto riguarda su quale specialista indirizzarmi
Grazie per ogni eventuale risposta

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Se un medico le ha detto "non so cosa fare" lei può dire che è incompetente riguardo al suo problema, ma non che non sia serio. Anzi è stato molto onesto.
Molti dei suoi sintomi rimandano ad una cefalea emicranica. Nessuno dei medici che ha consultato le ha prospettato questa semplice ipotesi diagnostica?
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 493XXX

No, non è serio in quanto non ha ascoltato nessun mio problema, mi ha fatto sdraiare per sentirmi dire non so cosa fare, la visita è durata 3 minuti senza alcun mio intervento, per quanto riguarda le visite ho fatto RMN e risulta tutto ok, esami del sangue tutto ok, pressione tutto ok, elettrocardiogramma e holter tutto ok, otorino dice che è tutto ok, possibile vpp ma è da gennaio che sto così, al pronto soccorso ci sono stato 2 volte e la prima volta mi è stato detto che era influenza, sono stato da 2 neurologi differenti senza avere esito o comunque una possibile causa, non so più dove sbattere la testa, per quanto riguarda le emicrania non mi è stato detto nulla oltre a farmi prendere vertiserc, torecan e diazepam non mi hanno somministrato altro.

Grazie per la risposta dottore

[#3] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Vada a un Centro Cefalee, ce ne sono in tutti gli ospedali importanti. Tenga conto che la sintomatologia dell'emicrania non si limita alla cefalea, possono esservi moltissimi altri disturbi concomitanti.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#4] dopo  
Utente 493XXX

Altri disturbi che ho sono, udito Delle volte sensibile e Delle volte "tappato", ronzio molto fastidioso, perdita di equilibrio e senso di disorientamento, sento il cervelletto pesante come se mi spingesse verso il basso inoltre pressione sulla parte superiore degli occhi e vena della tempia sx spesso gonfia, premetto che sono mancino magari non c'entra ma noto che ho queste sensazioni più sul lato sinistro, mi recherò presso il centro da lei consigliato, speriamo in bene perché mi ritrovo a 24 anni a non riuscire a fare nulla e la cosa inizia a pesarmi. Grazie mille dottore