Utente 493XXX
Salve a tutti, ormai è da più di 1 anno che ho dei mal di testa forti solo che nell' ultimo mese ho il mal di testa persistente localizzato nella parte posteriore della testa, più o meno zona occipitale. Questo mal di testa non va via con nessun medicinale,a differenza di prima, e sono andato a fare anche una TAC dove non sono risultate lesioni o masse. Oltre al mal di testa o anche Anemia,tremori, disturbi visivi, alterazioni di umore,aumento di appetito con consegente aumento esponenziale del peso,ginecomastia, sete e sensazione di freddo. Cosa potrebbe essere che mi ha causato questi sintomi? Ho anche prenotato una visita dall'endocrinologo per vedere se è un problema ipofisario. Attendo vostre risposte, grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

corretta la decisione di effettuare una visita endocrinologica.
Riguardo la cefalea, ha una diagnosi precisa? Ha mai fatto una visita neurologica?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 493XXX

Si Ho fatto una visita dal neurologo dove mi ha prescritto le pillole di partenia ma non fanno effetto. Ho dimenticato inoltre di indicare come sintomo anche la stanchezza e certe volte quando faccio il movimento di aprire la bocca mi sento un fastidio all'orecchio come se più o meno la sensazione fosse come se avessi l'acqua all'interno, non so se mi sono spiegato bene, cmq non so se sia un vero e proprio sintomo questo. Poi certe volte anche un doloro non molto forte ma fastidioso nella parte dei reni. Se può servire, posso dire che mio padre soffre di diabete mellito, lo dico per aiutare un po' diciamo, io ho anche fatto alcuni esami per escludere questo, e domani prenoto un esame del sangue e delle urine da portare magari all'endocrinologo.Ora che ci penso ,senza certezza però, di mal di testa ne soffro da tanto tempo però non ci devo molto peso dato che con i medicinali si toglieva, e poi certe volte ho anche un piccolo fastidio nella parte destra del collo più o meno in direzione della parte dove mi fa male la testa. Spero che mi riesca ad aiutare un pò perché è davvero molto debilitante per me questo mal di testa, anche camminare per un po' mi fa peggiorare il dolore, grazie per la risposta, attendo ulteriori chiarimenti

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

innanzitutto l'esito negativo della TC è senz'altro rassicurante.
Detto questo, si potrebbe prendere in considerazione anche un problema dell'articolazione temporo-mandibolare considerato che scrive "certe volte quando faccio il movimento di aprire la bocca mi sento un fastidio all'orecchio".
Il prodotto prescritto dal neurologo è un fitoterapico, cioè a base di erbe, e non sempre questi prodotti sono efficaci, pertanto è comprensibile che non abbia avuto benefici.
Pertanto potrebbe seguire due strade, quella gnatologica e quella neurologica, quest'ultima con due opzioni, un secondo parere neurologico o riferire al neurologo a cui si è già rivolto l'inefficacia della cura prescritta.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 493XXX

Ah ho dimenticato di aggiungere inoltre che spesso il dolore arriva anche dietro gli occhi dove mi provoca un dolore atroce e sono quasi costretto a riposarmi. Prendo in considerazione il vostro consiglio, poi vi farò sapere magari per altri consulti, qualora fossero necessari, l'esito dei prossimi esami e la visita dall'endocrinologo

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Bene, leggerò volentieri.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 493XXX

Salve, da ieri ho notato che ho un po' gonfio sul collo ed è dolente al tatto, cosa può essere? Credevo fosse derivato dal fatto che ho una bolla sulla gengiva in alto, però si è tolta la bolla ma il gonfiore c'è ancora, non è che ho un linfonodo ingrossato?

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se non si palpa direttamente il "gonfiore" che riferisce non è possibile stabilire la sua natura, pertanto si faccia visitare dal Suo medico curante, è necessaria una valutazione diretta.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 493XXX

Salve, cmq era nulla di che. Questa settimana ho fatto anche esami delle urine, che ha rilevato delle proteine nelle urine ed era un po' torbidiccia, e l'Emocromo dove i globuli rossi sono 4,30, HGB 12,7 e l'HCT 38,1%, poi il resto tutto nella norma.

[#9] dopo  
Utente 493XXX

Salve, sono andato poi dall'endocrinologo dove mi ha prescritto una serie di esami: FSH, LH, prolattina, testosterone, TSH, FT4, ecografia mammaria per la ginecomastua e ecografia tiroidea , poi altri due non riesco a leggerli sul foglio che inizia entrambi uguali che iniziano con la a e il secondo poi c'è scritto affianco t4

[#10] dopo  
Utente 493XXX

Adesso sono riuscito a leggere, anti TPO e anti t4

[#11] dopo  
Utente 493XXX

Sono arrivati gli esami del sangue, ho il tsh e la prolattina alta, rispettivamente 4,66 tsh e 35,4 la prolattina. Combinato alla ginecomastia, il mal di testa, l'astenia, l'aumento di peso e di appetito, sensazione di freddo e disturbo dell'umore cosa può essere?

[#12] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

faccia vedere all'endocrinologo l’esito degli esami effettuati, lo specialista stabilirà poi quali sintomi sono da considerare associati e quali indipendenti dalle alterazioni ormonali riscontrate. Da questa postazione non è possibile stabilirlo.
Un parere può chiederlo anche nella sezione "Endocrinologia" di questo sito dove i Colleghi endocrinologi Le potranno dare risposte precise.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro