Utente 507XXX
Buongiorno, sono uno studente di medicina frequento il quinto anno è ho un problema, giungono alcuni periodi in cui o per motivi di stress degli esami o anche spesso senza alcun motivo, mi sveglio intorno all 1 di notte (nelle prime ore delle fasi del sonno) con panico e sensazione di smarrimento.. Il tutto dura qualche secondo il tempo di prendere coscienza, non so da cosa possa dipendere tale disturbo, fatto sta che al mattino dopo mi sento spossato e stanco, sembrerebbe un pavor nocturnus, non soffro di apnee ostruttrive... Cosa pensate che possa essere?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Collega,

sembrerebbe un disturbo di origine ansiosa, anche se tu non ne hai consapevolezza, spesso è causato da stress ma, come giustamente scrivi, si può manifestare anche in altri periodi.
Non penso debba preoccuparti.
Se dovesse persistere recati ad un centro di medicina del sonno dove potrai approfondire il problema.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 507XXX

La ringrazio, che tipo di patologie potrebbero provocare tale fenomeno?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Già detto, stati ansiosi e stress.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 507XXX

Grazie Dottore mo scusera per un ultima domanda :ho eseguito anche una polisonnografia senza monitorizzazione eeg che non ha rilevato nessun apnea nel sonno, ovviamente quel giorno non ho accusato tale disturbi perché come già detto avviene saltuariamente, credo che non sia servito a nulla tale esame giusto?

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

perché hai fatto la polisonnografia? Avevi già questi disturbi?
Comunque senza eeg è un esame incompleto ma non per questo inutile in base alla sintomatologia descritta.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 507XXX

Si in effetti avevo già questi disturbi quindi ho preferito approfondire, anche io credo che sia stress perché l università gli esami mi sento molto nervoso, stressato.. Cioè non sono sereno come lo ero qualche anno fa ma volendo andare a fondo della situazione è sufficiente eseguire un semplice eeg oppure occorrerebbe rifare una polisonnografia conn monitorizzazione eeg notturna?

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Collega,

è più che sufficiente un eeg ma meglio effettuarlo con registrazione delle 24 ore considerato che il disturbo si manifesta durante il sonno.
Stai però tranquillo, non ci sono elementi preoccupanti.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro