Utente 474XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni e le scrivo perché da 3giorni sto soffrendo di un mal di testa invalidante.. È un dolore che si irradia principalmente nella zona posteriore della testa, e anteriormente nello spazio tra le sopracciglia (sopra il naso) inreressando qualvolta anche il sopracciglio dx. Ho eseguito all inizio di quest anno tac e rm senza contrasto con risultato in entrambe di sinusopatia e nella rm è emerso un focolaio gliotico aspecifico. Il dolore è maggiore la sera quando mi corico nel letto e sono costretta ad assume un antidolorifico! Può essere dovuto a patologia cervicale o cos'altro potrebbe essere?
Grazie anticipate

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Paziente,
Se la cefalea che lei ha descritto non è ricorrente si limiti a consultare il suo medico di famiglia che le suggerirà quale antalgico assumere. Se invece dovesse tendere alla recidiva, è opportuno che consulti uno Specialista. L’unico consiglio valido che sento di darle è di non eccedere con gli antidolorifici perché la cefalea rischierebbe di cronicizzarsi come può desumere da questo mio articolo di cui le accludo il link:
https://www.medicitalia.it/news/neurochirurgia/6978-cefalea-da-abuso-di-antalgici.html
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it