Utente
Salve,
Da circa un mesetto a questa parte,ho avuto improvvisamente un episodio di formicolio sotto ai piedi,che si è risolto in una settimana circa...per poi rifarsi Vivo in maniera leggera al piede sx e qualche volta al sx in alcuni momenti del giorno e della notte...ora ad esempio è lieve ma persistente a sx.
Inoltre da 5 anni a questa parte,ossia dopo la gravidanza di mio figlio di notte e a volte,mentre Guido ad esempio,mi si addormentano le mani. Sempre in concomitanza al formicolio ai piedi,mi sono comparse fascicolazioni ovunque,dall' occhio,alla gamba...
Ho 35 anni,sono stata dal medico curante,il quale mi ha prescritto le analisi del sangue,dal quadro proteico all' amilasi...e a parte la sideremia un po' bassina e qualche globulo rosso in più non ha riscontrato nulla...dice che è ansia o allergia del periodo e ha concluso dicendo che o provo con lo zirtec o con cure psichiatriche.
Io personalmente ho paura sia ben altro...
Cosa mi consigliate?devo preoccuparmi?
Grazie mille

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

preoccuparsi direi di no, deve solo occuparsi.
Frequentemente questa sintomatologia riconosce un'origine lombosacrale, per cui ritengo che debba essere indagato questo tratto della colonna vertebrale.
Escluderei l'allergia, sinceramente non vedo sintomi sospetti.
Una visita neurologica è senz’altro indicata.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno,
Grazie per la celere risposta...nello scritto di prima volevo affermare che il formicolio è comparso d improvviso ad entrambi i piedi, è sparito per un tre,quattro giorni,per poi esser presente a volte lievemente al sx e poi al dx...con queste fascicolazioni iniziate da quando mi è comparso il formicolio...
Inoltre alle mani,il formicolio è presente molto di notte,cambio posizione e mi passa...a volte mi succede quando Guido,faccio lo shampoo,tengo un libro....credo sia cervicale questo. Ma ai piedi mi preoccupa.
Lei quindi mi consiglia una risonanza lombo sacrale e una visita neurologica?
Crede che malattie importanti come la Sm non abbiano nulla a che fare con quello che mi sta capitando?
Grazie mille

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

il formicolio agli arti superiori che si risolve col movimento non crea nessuna preoccupazione.
SM per la sintomatologia agli arti inferiori? Teoricamente potrebbe starci ma mi sembra non molto probabile, almeno dal consulto a distanza considerati i tempi di durata, non si crei questi problemi.
Faccia la visita neurologica e gli eventuali esami diagnostici che il collega potrebbe prescrivere.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Mi consenta dottore, un' ultimo consulto..questo prurito/formicolio accompagnato da fascicolazioni anche sulla palpebra è sempre compatibile con patologie lombosacrali? Da lunedì ad esempio mi è ricomparso un po' di prurito anche anale, solletico sulla pancia,sulle natiche di fianco alle cosce....
Sono sintomi che erano spariti per poi ricomparire.... Sotto ai piedi sono stati più costanti,anche se per qualche giorno si sono attenuati o scomparsi per poi ricominciare.. è strano avere questa sensazione così lieve di torpore/prurito...a volte fino ai polpacci,altre solo alla pianta del piede...un torpore che non è impeditvo,ma presente,che non fa male...anzi quando cammino, quasi non lo avverto...mentre le fascicolazioni sono sempre presenti anche a riposo.
Le discopatie qualora ce le avessi portano questo?e in quanto scompaiono questi fenomeni...ieri ho preso un oki,ma non ho risolto.
Mi scusi le mille domande,ma sto impazzendo con questi strani sintomi!
Grazie mille

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

"solletico sulla pancia,sulle natiche di fianco alle cosce" solitamente si tratta di sintomi ansiosi, anche le fascicolazioni possono avere questa origine.
Una discopatia può anche causare fascicolazioni ma a valle di questa, non a monte, per cui un’eventuale discopatia lombosacrale potrebbe giustificare le fascicolazioni agli arti inferiori ma non a quelli superiori.
La durata è molto variabile e non è possibile stabilirla a priori.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Come leggo da post precedenti,si parla spesso di sintomi da ansia... sicuramente se si è preoccupati l'ansia sovviene,ma fino a che punto?
Io avverto questo lieve formicolio sotto ai piedi,si irradia alla caviglia e a volte sembra sparire, attualmente persiste al sx pur avendo esordito più forte ad entrambi i piedi e poi queste fascicolazioni che non esistono solo nella mia mente ma sono visibili a tutti...
Io Le chiedo,da specialista,se fosse la SM questo formicolio sarebbe più forte? Non cambierebbe nel tempo?
A letto,in alcune posizioni,sembra sparire,quando cammino,di giorno,si sente meno...lo avverto di più a riposo. Mi chiedo se sia circolazione,anche se ho i piedi caldi e sento tutte le sensazioni..
Il mio medico Asl mi ha zittita sulla SM dicendomi che come prima cosa avrei dovuto avere problemi visivi...io non sono un medico,ma so leggere e penso abbia detto una stupidata. Mi ha liquidato col fattore ansia!

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

chiariamo subito che un sintomo ansioso o da stress non è inventato, può manifestarsi con veri segni esterni (per es. fascicolazioni, diarrea, amenorrea, tremori, ecc. per dire di alcuni sintomi "visibili") per cui il fatto che le fascicolazioni "sono visibili a tutti" non esclude la loro origine ansiosa. Con questo non voglio dire che sia il Suo caso ma voglio solo precisare che in generale un sintomo "visibile" può benissimo essere psicosomatico.
Il formicolio da SM è continuativo e non influenzato dai movimenti del corpo.
Escluderei un problema circolatorio.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Mi scusi dottore, un problema lombosacrale comporta un formicolio lieve e persistente da un mese? Cioè anche se cambia di intensità e luogo del piede,tipo dita,sopra al piede,dietro al tallone,sulla caviglia...sento il torpore:passeggiare durante il giorno...a volte sparire,poi ritornare...a volte un po' di prurito all' altro piede ..
Io in tutto questo ho prenotato la visita da un neurologo martedì...
Vorrei solo capire se questi sintomi sono preoccupanti...insieme a queste fascicolazioni. Tengo a precisare che a casa e fuori casa faccio di tutto,non sento debolezza muscolare,mi snerva solo questa sensazione e divento preoccupata e di cattivo umore.
Post gravidanza ho preso peso,accuso problemi alla schiena,ma passeggeri,a volte ho dolore al nervo sciatico ma col camminare mi passa. Soffro di tendini laschi e mi scrocchi ano le ginocchia. Ma formicolio solo alle mani di notte in determinate posizioni, così persistenti mai.
Mi scusi se l' ho riempita di chiacchiere!

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

rilegga cortesemente quanto scritto nella mia prima risposta, come vede la prima ipotesi è proprio quella lombosacrale.
In generale e con i limiti del consulto a distanza, non mi sembra una condizione preoccupante, vediamo però cosa Le dirà il neurologo. Se vuole può farci sapere l’esito della visita neurologica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
Buonasera Dottore,
Le scrivo in merito alla visita fatta oggi dal neurologo- psichiatra. Mi ha controllato, fondo oculare apposto, riflessi apposto,per lui dal punto di vista neurologico non ho nulla, mi ha chiesto se vedevo doppio,ombrato e a queste domande ho dato tutte risposte negative,però mi ha dato una RM dell' encefalo per star tranquilli(mi ha spiegato) e mi ha prescritto una cura farmacologica con Xanax mattina e sera,un integratore di vit B,magnesio e altre pillole che agiscono sia sulla serotonina che adrenalina da prendere dopo pranzo..
Io gli ho detto se poteva essere un problema lombosacrale e lui mi ha risposto che dati i sintomi crede sia più l ansia, perché il formicolio legato a quei problemi dovrebbe essere ulnilaterale e non bilaterale e intermittente.
Io ho deciso che farò cmq la RM al rachide ..nel frattempo inizio la sua cura...mi ha fatto molte domande introspettive e secondo lui riguarda l ansia e malesseri repressi...non vorrei fosse la sua impronta psichiatra a dirmi tutto ciò...
Ma io mi auguro questo più che altro perché intanto queste fascicolazioni su tutto il corpo e il formicolio al piede non passano!

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

bene, segua le indicazioni del collega.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
Dottore mi scusi,
Ma dagli esami neurologici non strumentali che mi ha effettuato il suo collega,dopo un mese e più dai sintomi riferiti,malattie come la SM possono essere capite?
Io sinceramente credo che la mente possa avere grossi poteri sul corpo,ma credo molto più alle patologie reali...
Le spiego,tre anni fa accusavo forti dolori allo sterno, bruciori di stomaco e più medici mi dicevano che allo stomaco non c' era nulla di patologico,era cattiva alimentazione, stress e ansia
... così,stufa di tali risposte,da sola decisi di fare una gastroscopia con risultato finale di Gerd e gastrite cronica.
In più ho il terrore di quello che possa enunciare la RM dell' encefalo.
Secondo lei devo farla per forza o fare prima una RM del rachide in toto?

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

per completezza diagnostica è opportuno effettuare contemporaneamente la RM encefalica e del rachide.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente
Buongiorno dottore,
Ho capito,ma volevo sapere se già da una visita neurologica malattie come la SM possono essere capite,soprattutto se ho sintomi da più di un mese...
Mi scusi dottore se chiedo,ma sto talmente preoccupata da passare,come questa notte,nottate in bianco!
Sento di continuo il torpore lievissimo al piede e le fascicolazioni,leggo pareri,esperienze su questo sito e da chi è affetto da sclerosi e allora mi cadè il mondo addosso!
Ho un bimbo piccolo e sono più o meno giovane...lo so che lei a distanza nulla può fare e dire,ma volevo un parere data la sua esperienza.

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

durante la fase attiva della SM almeno qualche alterazione alla visita neurologica si riscontra, di solito più di una.
Faccia serenamente la RM.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente
Buongiorno dottore,
Come prima indagine ho prenotato per il 17 maggio la RM lombosacrale,purtroppo mi hanno detto che fare il rachide in toto era un esame lunghissimo e per tempi è consigliabile farlo spezzettato...
Quindi voglio andare per gradi,magari faccio lombosacrale ed encefalo.
In tutto ciò,in questi giorni ho faticato molto per lavori che ho avuto a casa ed ho notato che il formicolio al piede sx è molto migliorato,a volte sparisce,altre lo sento lievemente ma da seduta, soprattutto in macchina o sul divano. .. questo è significativo di qualcosa secondo Lei?
Mentre le fascicolazioni non mi hanno abbandonata,ieri poi ho avuto la sensazione di uno spillo nell' occhio sx,l occhio che mi fascicola e stamani e riaccaduto.... è un caso, sarà la polvere in casa...non so! Il neurologo disse che era tutto apposto dalla visita oftalmologica...
Lei cosa pensa?
Grazie mille in anticipo

[#17] dopo  
Utente
Inoltre a volte quando mi alzo dalla sedia o dalla macchina mi tira il nervo sciatico e mi duole,mi succede sia a dx che a sx,poi cammino e mi passa...ho fatto un massaggio decontratturante e la ragazza mi ha sentita molto contratta,mi ha detto testuali parole:"sorella cara,stai inguaiata",sentivo molto dolore sull' osso sacro e alla cervicale.

[#18]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

mi sembra strano ciò che Le hanno detto riguardo la RM della colonna vertebrale, solitamente si fa in un unico esame, encefalo compreso quando serve.
È possibile che ci sia un problema alla schiena, vediamo cosa si riscontra alla RM, per il resto non vedo sintomi preoccupanti.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
Utente
Dottore buonasera,
Domani avrei la risonanza magnetica lombare,purtroppo in tutti questi giorni i sintomi sono ancora presenti, fascicolazioni, formicolio/prurito ai piedi e ogni tanto sento degli spilli anche nelle mani. Purtroppo ho letto molto su internet,grave errore,lo so... Però trovo tante assonanze con la SM...
Il formicolio spesso ai piedi,sembra calmarsi,a riposo soprattutto e inizia qualche ora dopo il risveglio..cerco di collegare fastidi passati,ma ho avuto sempre da piccolissima dolori alle gambe e piu grande problemi alle ginocchia legate ai tendini laschi.
Post gravidanza mi si addormentano le mani di notte,cambiando posizione però passa, così anche di giorno se guido, tengo il telefono o faccio altro....ma sotto ai piedi non va via, cambia l entità,la frequenza,ma è duraturo.
La visita clinica neurologica fu negativa,il neurologo che è anche psichiatra,subito punto' sulla psiche,dandomi medicine solite tipo Xanax che io non.ho preso...
Volevo chiederle se secondo lei data questa sintomatologia può essere vero quello che mi ha detto il neurologo e se domani facendo la RM lombare si potrebbe iniziare a capire qualcosa...
Grazie mille

[#20]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

ovviamente condivido quanto detto dal neurologo che ha potuto visitarLa.
La RM lombosacrale può mettere in evidenza eventuali alterazioni di questo tratto della colonna vertebrale, per es. discopatie, non si aspetti esclusione di SM perché non è un esame utile in tal senso. Le caratteristiche dei sintomi però rendono poco probabile la SM.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
Utente
Salve dottore,
Sono riuscita a praticare la RM cervicale e lombare senza mezzo di contrasto ed il risultato è questo:
Riduzione della fisiologica lordosi cervicale

Regolare morfologia e segnale dei corpi vertebrali esaminati
Dischi intersomatici di regolare spessore ed intensità di segnale
Non significative impronte ab(cosa significa?)estrinseco sulla banda subaracnoidea anteriore a livello cervicale e lombare
Protusione posteriore mediana del disco Intersomatico D 11 D12 che impronta la banda subaracnoidea anteriore.
Normale morfologia,volume e segnale del midollo spinale e del cono midollare
Normale ampiezza del canale vertebrale.
Ora,da quello che comprendo è che ho una protusione a livello dorsale ..anche se io non ho praticato un indagine dorsale ma cervicale e lombare.
Le volevo per tanto chiedere,queste fascicolazioni,unite a questo formicolio/ prurito e attualmente punture di spillo sugli arti possono avere a che fare con la protusione? Sotto ai piedi il formicolio è cambiato,a volte sparisce per poi ritornare,ma questo nuovo sintomo mi preoccupa e mi fa anche male, cioè questi spilli che sento...e le fascicolazioni mi innervosiscono ancora peggio.
Devo indagare facendo anche la RM dorsale?
Il 10 giugno ho la RM all' encefalo.
Sto prendendo il sinedep e la valeriana dispert di sera perché la paura che possa avere la SM è sempre più forte,faccio incubi e sto sempre più giù.
Da queste indagini qualcosa si sarebbe potuto già evincere?
Grazie mille in anticipo per la risposta,!

[#22]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non sono state riscontrate nei livelli midollari esplorati lesioni demielinizzanti, queste sono solitamente localizzate all’encefalo e, in minor misura, a livello cervicale, ancora meno a livello dorsale.
La protrusione dorsale bassa teoricamente potrebbe dare segni agli arti inferiori e non a quelli superiori. In ogni caso devono essere visionate direttamente le immagini dell’esame per dare un parere attendibile.
Quando effettuerà la RM encefalica può fare anche il tratto dorsale per Sua sicurezza in quanto essendo ansiosa poi Le resterebbe il dubbio.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro