Utente
Buongiorno, sono un ragazzo di 32 anni e praticamente da ieri avverto dei sintomi che non ho mai avuto.. . tutto e iniziato dopo che mi sono trovato a rientrare in casa ieri sera.. . ho fatto circa 4 km a piedi in una strada con pochissa luce, ma dato che e una strada principale mi venivano contro tante macchine.. . rientrato a casa improvvisamente non vedevo più bene.. Iu na vista a tunnel.. non di distinguevo più le sagome delle cose o del viso.. tutto appariva deforme che si muoveva a onde.. . non riuscivo nemmeno a tagliare il pane, appariva letteralmente poco chiaro, annebbiato e con fasci di aloni che apparivano dappertutto.
Potrebbero essere stati i fari delle macchine che per circa mezz'ora mi hanno accompagnato su quella strada poco illuminata?. . e una cosa che non fa ciò mai.. . camminare così tanto al buio con tantoi fari sparati negli occhi di continuo.. . però anche quando si sta in macchina si uno incontra le macchine, però non mi e mai capitata una cosa simile. non ho avuto altri sintomi.. all inizio.. mi sono preso un po' di panico e ho misurato la pressione.. nella norma.. dai 130 ai 140.. ma io mi agito subito dunque mi sale a comando in effetti!. . dopo circa mezz'ora la vista si e sistamata ma ho cominciato ad accusare dolori alla testa.. una pressione alla fronte, e scuotendo la testa o abbassandoli il dolore un po' aumentava.. il mattino dopo cioè oggi il dolore e passato ma mi è rimasta la pressione a livello occipitale.. la pressione e giusta ma ho un po' di dolore alla fronte, senso di compressione dietro gli occhi, di vedere vedo bene ora.
Nei 3 giorni scorsi a ciò sono successe due cose che ci tengo a precisare nel caso potrebbero essere collegate.
Ho cambiato occhiali dato delle piccole modifiche alle lenti.. ciò che avverto potrebbe dipendere da ciò.. mentre per quanto riguarda la comprensione e il dolore alla fronte e dietro gli occhi può dipendere dal collo?. . 2 giorni fa dopo mesi che ero fermo ho ripreso ad allenarmi, e ho iniziato facendo in un solo giorno un programma da trecento addominali, la tensione messa sul collo ora mi sta portando dolori alla cervicale e hai musicali del collo.. quando lo muovo ho dolori a tutto il collo.
E la tensione si irradia anche alla fronte durante il movimento.. potrebbe dipendere anche da questo, affaticare i muscoli del collo può portare dolore, comprensione e fastidio in ambito occipitale.. .
Grazie per tutto

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

verosimilmente si è trattato di un attacco di emicrania con aura, che è una cefalea primaria a causa sconosciuta.
Talvolta è possibile risalire ad un fattore scatenante, il più frequente dei quali è lo stress psicofisico.
Per una diagnosi corretta effettui però una visita neurologica presso un collega esperto in cefalee.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la veloce risposta...in effetti io piuttosto che alla luce delle macchine ho cercato di associare tali episodi appunto al cambio di occhiali e al collo/cervicale per via della allenamento...dolore non ne ho..solo questo senso di oppressione occipitale...se il sintomo persiste seguirò il suo consiglio...purtroppo uno parte in quarta e si va a pensare cose assurde..dagli ictus alle ischemie ecc..
Saluti

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Se vuole può leggere questo articolo
https://www.medicitalia.it/minforma/neurologia/31-l-emicrania-con-aura.html

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro