Difficoltà nel parlare ,invertire le parole può essere ansia o bisognerebbe fare accertamenti ?

Salve sono un ragazzo di 28 anni...ultimamente noto che mi capita spesso...di invertire le parole nelle frasi, invertire i pronomi invece che dire mia dico tua, penso ad una cosa però ne dico un altra scambio le cose tra di loro convinto che sia quello che dico...adesso voglio capire può essere un problema di ansia o ci potrebbe essere qualcosa a livello neurologico o qualche malattia??

Ammetto di essere una persona che si fissa facilmente e ansiosa, forse un po’ ipocondriaco...però questi disturbi ultimamente li sto notando spesso...e mi stanno un po’ turbando...
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

alla Sua giovane età questi disturbi sono quasi sempre di origine ansiosa, starei tranquillo.
Per Sua tranquillità però, qualora il problema dovesse persistere, faccia una visita neurologica ma senza preoccupazione.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ok però ogni tanto mi perdo in cose strane..tipo nell’ alfabeto penso che la g sia dopo la m..boh cavolate..
Poi in altra cosa avendo fatto una tac alla testa ,al pronto soccorso per una forte cefalea 1 mesetto fa...si possono escludere cose gravi o va in base alla zona della testa ??
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Una TC cranio-encefalica va fatta in tutta la testa e non solo in una zona, per cui con l’esame negativo effettuato circa un mese fa può stare tranquillo riguardo patologie importanti.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Quindi secondo lei mi posso affidare ad una tac del pronto soccorso?
Poi faccio un po’ di confusione con i numeri...
Secondo lei riguarda più l ansia??
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Statisticamente alla Sua età è di gran lunga più frequente l’origine ansiosa, per escludere patologie gravi la TC è sufficiente, un esame più dettagliato è la RM.

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Lei mi consiglia di farla in base hai sintomi prescritti??o aspetterebbe che potrebbe trattarsi di origine ansiosa con stress...??comunque grazie per la cordialità
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
No, al momento non è indicata la RM, Le rinnovo il consiglio dato nella prima risposta.

Dr. Antonio Ferraloro

[#8]
dopo
Utente
Utente
Capisco intanto la ringrazio per la pazienza e tutto...adesso vedrò cosa fare anche perché ogni tanto mi vengo no anche mal di testa come forti fitte che poi vanno via da sole anche mentre dormo...comunque grazie...spero sia solo ansia e stress..avendo fatto anche una colonscopia 2/3 giorni fa...
[#9]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore scusi se le scrivo ora ma è urgente la cosa ultimamente mi sta capitando di svegliarmi la notte di colpo con forti mal di testa e nausea..e forte affanno ,disturbando la qualità del sonno e non riuscendo più a dormire..
[#10]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Potrebbe essere un’emicrania ma deve parlarne col medico curante o, meglio, con un neurologo.

Dr. Antonio Ferraloro

[#11]
dopo
Utente
Utente
Ma secondo lei si potrebbe trattare di qualcosa di grave??
Il mio medico continua a paragonarlo sempre a stress e ansia...io sono un po’ preoccupato..
[#12]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Non penso possa essere nulla d’importante ma una visita neurologica è indicata qualora il disturbo dovesse persistere.

Dr. Antonio Ferraloro

[#13]
dopo
Utente
Utente
Quindi secondo lei potrebbe trattarsi come dice il mio medico di ansia e stress si ricordo che le avevo detto che ogni tanto noto problemi nel linguaggio semplice...??sono un po preoccupato..anche perché moto anche questo mal di schiena che non passa e ho paura sia qualcosa di neurologico...

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test