Paura sclerosi multipla

Buonasera, sono una ragazza di 32 molto ansiosa e da 4 mesi sto prendendo alprazolam alla sera.
Ultimamente sono diventata anche ipocondriaca.
Tutto è iniziato da quando ho avuto dolori forte a collo, spalle e braccia.
Ho fatto tac al cervello in esito artrosi cervicale.
Da allora poi ho iniziato con svariati sintomi che vanno e vengono: a volte ho formicolio a braccia, alle volte a polpacci e piedi, delle volte prurito a braccia spalle e testa, delle volte dolore alla faccia e poi prurito.
In più mi è peggiorata la vista.
Premetto che porto gli occhiali da tanti anni ma prima riuscivo a leggere e vedere la te anche senza ma ultimamente vedo sfocato o delle volte mi sembra di vedere doppio delle scritte.
Ho fatto visita oculista completa ma mi ha detto che gli occhi sono perfetti e che è tutto causato dallo stress.
Ho fatto analisi sangue (emocromo, elettroforesi, tiroide, ves, reuma test, e quan’altro) ma anche questi sono perfetti.
Vorrei sapere se per questi sintomi mi devo preoccupare o davvero è tutta colpa dell’ansia e dello stress.
Grazie
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,1k 2k 23
Gentile Utente,

dal Suo racconto non si colgono elementi per sospettare una SM, infatti una sintomatologia migrante e discontinua non fa pensare la malattia in questione.
Probabilmente alla base ci sono ansia e stress.
Con l’alprazolam non può risolvere il problema, peraltro dopo quattro mesi è probabile che abbia perso una parte dell’efficacia per il noto fenomeno dell’assuefazione.
Le consiglio di curare l’ansia in maniera adeguata e non soltanto con l’ansiolitico.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore speravo in un suo riscontro e la ringrazio per la risposta tempestiva. Oltre alla cura farmacologica con l’alprazolam sto facendo un percorso con uno psicologo per cercare di gestire l’ansia. È che, durante la giornata, quando sono impegnata sto bene, ma appena mi fermo un attimo inziano a venirmi tutti i sintomi sopraelencati. La cosa che più mi preoccupa in questo momento è la vista. Con gli occhiali vedo bene ma senza noto che anche a distanze ravvicinate vedo sfocato e delle volte mi sembra di vedere doppio alcune scritte, ma solo le scritte. Potrebbe essere un problema di muscoli tesi così come dice l’oculisya? Perché avverto proprio un dolore oculare, soprattutto occhio destro.
Grazie infinite per l’attenzione
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,1k 2k 23
Gentile Utente,

si concordo con quanto detto dall’oculista ma anche la tensione muscolare spesso ha un’origine psichica, a mio avviso è quest’ultima componente che va adeguatamente curata.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio ancora. Io ho una tensione fortissima a livello di collo spalle e braccia dovuta molto probabilmente ad una cattiva postura. Invece tutto gli altri sintomi che ho elencato precedentemente potrebbero essere dovuto ad una somatizzazione d’ansia così come mi ha detto il medico curante?
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,1k 2k 23
E dalla prima risposta che parlo di ansia, mi sembra molto probabile.

Dr. Antonio Ferraloro

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio