Utente 208XXX
Buonpomeriggio,

sono un ragazzo di 34 anni con diversi problemi di carie alle spalle e scrivo poiché recentemente sono stato controllato da 3 diversi dentisti ciò nonostante NESSUNO di questi 3 dentisti ha emesso il medesimo responso. Siamo quindi di fronte ad un DISCORDANZA importante in materia di diagnosi ma andiamo con ordine.

Sono una persona che dedica una cura MANIACALE alla pulizia ed alla cura dei propri denti (mangio pochi carboidrati, lavo i denti 3 volte al dì, uso filo e colluttorio regolarmente + sedute di ablazione tartaro ogni 6 mesi). Ho eseguito diverse devitalizzazioni ed otturazioni in questi anni e sono portatore di 2 corone che non hanno mai, fortunatamente, dato problemi. Questi lavori sono stati fatti, per la maggior parte, tutti dallo stesso operatore di cui ho ancora fiducia, tuttavia, forse spinto dalla curiosità verso altri illustri colleghi molto più "blasonati" di lui con studi dentistici iper moderni e super all'avanguardia, ho deciso di farmi controllare la bocca da 2 di loro ed il risultato, manco a dirlo, è stato a dir poco SORPRENDENTE.

Il secondo dentista mi ha diagnosticato, per mezzo di radiografie, un numero considerevole di carie (6 in totale!) e mi ha prospettato un preventivo "molto sostanzioso" che mi ha lasciato molto perplesso. Ad ogni modo mi sono fatto rilasciare copia di queste radiografie e le ho mostrate, via computer, al primo dentista (quello di fiducia) che mi ha confermato la presenza di una carie interdentale al dente 26 che, effettivamente, a volte da "segni di esistenza" ma anche ad un terzo il quale, oltre a confermarmi la carie del dente 26 mi ne ha indicato un'altra al dente 25. Il primo dentista, mi ha invece detto che, secondo lui, nel dente 25 non c'è niente.

Chi ha ragione? Chi è in buona fede? E' possibile che le carie, interdentali e non, siano così difficili da diagnosticare? Una carie o c'è o non c'è. Se c'è bisogna rimuoverla tempestivamente ma se NON c'è non bisogna andare a trapanare denti sani. Questo mi pare ovvio però i dubbi restano.

Cosa si fa in questi casi? La salute della bocca è una cosa seria!!


Cordialmente


G.

[#1]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Le carie presunte o tali sono diagnosticabili obiettivamente e specie quelle "occulte" da rx endorali bite-wing ed il "responso" è inequivocabile.Se la diagnosi o le diagnosi fatte derivano da tali analisi radiografiche è impossibile che vi siano pareri "discordanti",o esistono lesioni cariose oppure no.


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 208XXX

Lei ha ragione, eppure Le garantisco che questi tre dentisti (tutti regolarmente iscritti all'albo) hanno emesso differenti responsi dopo aver visionato le radiografie in questione. Come è possibile? Sono molto perplesso e non so cosa fare. Non voglio farmi trapanare denti sani!

G.

[#3]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
A lume di naso consiglierei il "dentista di fiducia".

Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 208XXX

Che dire? Sono senza parole, veramente...

Ci sarebbe un modo di inserire direttamente qui le mie radiografie endorali su questo sito di modo che Lei le possa visionare?

Grazie


G.

[#5]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Le può inviare alla mail dello studio che trova sul sito.


Cordialmente
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#6] dopo  
Utente 208XXX

La ringrazio tanto,

Le inoltrerò le radiografie il prima possibile.


Grazie


G.

[#7] dopo  
Utente 208XXX

Le ho inoltrato il tutto al primo dei due indirizzi e-mail del Suo studio privato.

La ringrazio tantissimo.


Buon pomeriggio


G.

[#8] dopo  
Utente 208XXX

Buon pomeriggio, Dottore


La informa che stamane sono stato dal mio dentista di fiducia per farmi trattare la carie interprossimale al dente n. 26 di cui Le avevo mostrato le radiografie.

Il dottore ha provveduto ad eseguire l'otturazione utilizzando l'AMALGAMA invece che il composito bianco.

A suo dire tutto è andato bene e la carie è stata correttamente rimossa, tuttavia ho notato che, una volta esaurito l'effetto dell'anestesia è sorto un piccolo fastidio (non dolore) SPONTANEO proprio al dente trattato stamane. E' normale? Vorrei specificare che NON ho dolore se ci mastico sopra. Spero tanto (e faccio tutti gli scongiuri del caso!) che il dente NON sia da devitalizzare.

Lei cosa ne pensa?? Potrebbe risolversi tutto favorevolmente SENZA dover far ricorso alla devitalizzazione?


Grazie mille


Buon fine settimana


G.

[#9]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Attenda qualche giorno il quadro tenderà a normalizzarsi.


Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#10] dopo  
Utente 208XXX

Così farò, speriamo bene...

La ringrazio tanto per il tempestivo riscontro.


Buon fine settimana


G.