Utente cancellato
Gentili dottori,

è da 3 settimane che assumo la paroxetina al dosaggio di 40 mg associato al prozac da 10 mg come miglioramento avverto solo una minor frequenza e potenza degli spasmi muscolari.
Come faccio a capire se i sintomi sono ancora della patologia ho sono dovuti al farmaco ?
leggendo il foglietto illustrativo gli effetti collaterali possibili sono gli stessi sintomi di cui soffro da parecchi anni come insonnia,impotenza e tremori.
Gli effetti positivi del farmaco sono progressivi ?nel senso che avrò miglioramenti lenti durante i mesi di assunzione o dopo le fatidiche 4/5 settimane se non si ha una risposta positiva bisogna cambiare farmaco ?
Grazie

[#1]  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,
l'effetto collaterale di un farmaco dovrebbe essere qualcosa di nuovo e disturbante che si manifesta all'assunzione di un prodotto. Se lei continua ad avere sintomi che aveva in precedenza escluderei che si tratti di effetti collaterali. Per accertare l'efficacia di un farmaco si devono valutarne gli effetti al dosaggio massimo e per un tempo congruo in relazione anche alla diagnosi, nel caso degli SSRI (e lei ne fa due), effettivamente almeno 4-6 settimane in media. Nel corso delle settimane di trattamento il miglioramento, generalmente, è progressivo.
Cordialità,
Dr. Roberto Di Rubbo

[#2] dopo  
318001

dal 2014
Gentile Dr. Di Rubbio,

non ho capito se quelle 4/6 settimane si manifesta l'efficacia totale o inizia a fare effetto.
In caso gli effetti massimi del farmaco in quanto mesi è valutabile ? il dosaggio a 40 mg non è già abbastanza alto o è possibile aumentarlo ancora ?

cordiali saluti

[#3]  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,
Lei non specifica che diagnosi le è stata fatta.
L'efficacia della Paroxetina si manifesta già a 20 mg/die nell'arco variabile di tempo da 2 a più settimane (4-5-6), alcuni pazienti necessitano di 50 o 60 mg die e rispondono in tempi più lunghi; questo a seconda della diagnosi.
Per quanto riguarda il dosaggio il suo curante valuterà di quanto lei necessiti (tenendo conto del fatto che lei assume anche 10 mg di altro SSRI.
Cordialità,
Dr. Roberto Di Rubbo

[#4] dopo  
318001

dal 2014
Gentile Dr. Di Rubbo,

la diagnosi è ansia generalizzata con doc.
In precedenza ho assunto tutti gli ssri però non ho avuto nessun beneficio o ho dovuto sospendere il farmaco per gli effetti collaterali.
Prima di assumere la paroxetina ho assunto per circa 10/50 giorni l'anafranil al dosaggio di 225 mg però ho dovuto sospenderlo per gli effetti collaterali.

[#5]  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,
Il disturbod'ansia generalizzata e il doc sono fra quelli che rispondono più lentamente e richiedono più pazienza. Segua le indicazioni del suo curante e non si scoraggi.
Buone cose,
Dr. Roberto Di Rubbo

[#6] dopo  
318001

dal 2014
Gentile Dr. Rubbo,

sto cercando di capire perche non riesco a migliorare pur assumendo ( credo ) un dosaggio molto alto di antidepressivi ( 20 mg prozac da un paio di giorni e 40mg di paroxetina da 6 settimane ).
é un problema di farmaco,diagnosi o altro ?
grazie

[#7]  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,
Quali sono i sintomi che permangono?
Cordialità
Dr. Roberto Di Rubbo

[#8] dopo  
318001

dal 2014
Gentile Dr. Rubbo,

continuo ad avere tremori interni,spasmi muscolari,impotenza,caduta diffusa capelli,insonnia e pensieri ripetitivi ( non mi riferisco all' androgenetica ).
Come posso spiegarmi questa mancata risposta alla cura farmacologica ?

[#9]  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,
sembrerebbe un tempo congruo di terapia quello che è passato. Consulterei il suo psichiatra per vedere se non fosse il caso di modificare la terapia, magari associando altre categorie di farmaci.
Cordialità,
Dr. Roberto Di Rubbo

[#10] dopo  
318001

dal 2014
Gentile Dr. Rubbo,

esistono altre categorie di farmaci per curare questi disturbi ? in passato ho provato anche l'anafranil senza risultati.
In sostituzione alla cura che sto effettuando dovrebbe essere il remeron come le sembra come farmaco ?

[#11]  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,
non posso esprimerle qui impressioni dettagliate sui farmaci da lei menzionati, che comunque sono entrambi nella categoria degli antidepressivi. Quando parlavo di altre categorie di farmaci (forse sono stato troppo vago) mi riferivo ad esempio agli Stabilizzanti dell'Umore, la cui necessita di impiego dovrebbe, ovviamente, essere valutata dal suo curante.
Cordialità,
Dr. Roberto Di Rubbo

[#12] dopo  
318001

dal 2014
Gentile Dr. Rubbo,

non riesco a capire come dovrebbero agire questi farmaci,per esempio se il mio medico decidesse di farmi assumere uno stabilizzatore dell'umore non capirei la sua scelta , di umore vado alla grande pur considerando la qualità di vita molto bassa che ho.
In questi anni ho consultato vari specialisti e sono tutti concordi che il mio problema sia dovuto a un iperproduzione di adrenalina.
Grazie ancora per la disponibilità

[#13]  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,
nella pratica si osserva che gli stabilizzanti dell'umore agiscono anche sulla quantità di ansia di fondo. Comunque sia questa è solo una mia ipotesi, che potrebbe non avere un gran valore, a meno che il suo curante non ritenesse opportuna una simile strategia.
Cordialità,
Dr. Roberto Di Rubbo

[#14] dopo  
318001

dal 2014
Gentile Dr. Rubbo,

ho contattato il medico e abbiamo deciso di cambiare cura,lunedì ho l'appuntamento.
Questo disturbo di iperproduzione di adrenalina si può guarire o è tutto un palliativo ?

[#15] dopo  
318001

dal 2014
Gentile Dr. Rubbo,

oggi ho fatto la visita psichiatrica in base al mio racconto su come è andata la terapia il medico ha deciso di cambiare completamente strategia.
Questa è la cura data :
wellbutrin 150 mg una compressa
gabepentin 100 mg 2 al dì
prozac da 20 mg

Il medico mi ha avvisato che è un farmaco attivante che può aumentare l'ipertono adrenergico,siccome ho reagito in maniera paradossa verso tutti i farmaci vuole vedere se accade anche con questo farmaco.
Cosa pensa ? potrebbe essere una buona soluzione ?
La ringrazio anticipatamente per la risposta.
cordiali saluti

[#16]  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
la terapia che menziona è ben composta, con due antidepressivi a profilo diverso e una dose di stabilizzante. Si tratta di metterla alla prova.
Cordialità,
Dr. Roberto Di Rubbo

[#17] dopo  
318001

dal 2014
Gentil Dr. Rubbo,

questi farmaci hanno lo stesso effetto sulla libido ? tutti gli antidepressivi mi hanno azzerato il desiderio .
Grazie

[#18]  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,
il Prozac ha effetti collaterali sulla libido, mentre il Wellbutrin non ne ha, riscontrandosi occasionalmente, almeno nella mia pratica, un certo incremento della libido.
Cordialità,
Dr. Roberto Di Rubbo

[#19] dopo  
318001

dal 2014
Gentile Dr. Rubbo,

la cura data punta molto all'effetto paradosso ? le faccio questa domanda perche mi sembra di aver capito così.
Con l'assunzione del wellbutrin mi devo aspettare un aumento dell'ansia abbastanza marcato ?
Scusi se approfitto della sua disponibilità.

[#20]  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,
non capisco cosa intende con effetto paradosso. Con wellbutrin 150, gabapentin e prozac non deve aspettarsi alcun aumento dell'ansia che non dovrebbe esserci.
Cordialità,
Dr. Roberto Di Rubbo

[#21] dopo  
318001

dal 2014
Gentile Dr. Rubbo,

intendo dire che il wellbutrin per quello che ho capito va ad aumentare la noradrenalina e quindi mi dovrebbe dare più ansia ( nel mio caso si spera il contrario ? per questo mi riferivo all'effetto paradosso ).

Forse non conoscendo la materia mi avventuro a fare ipotesi.

[#22]  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,
fa bene a porsi delle domande, ma non entrerei in ipotesi speculative che le complicano la situazione. Faccia la terapia intanto e vediamo che effetti ottiene.
Cordialità,
Dr. Roberto Di Rubbo

[#23] dopo  
318001

dal 2014
Gentile Dr. Rubbo,

seguirò la terapia e le farò sapere come va.
grazie

[#24] dopo  
318001

dal 2014
Gentile Dr. Rubbo,

scusi se la disturbo ma volevo chiederle se esiste in italia un centro di eccellenza che si occupi di ansia e magari che si possa confrontare anche con un neurologo.
Guardando un pò in rete parlano molto bene di Pisa e del Prof. Cassano cosa ne pensa ?
Ho massima fiducia nel mio psichiatra però essendo un caso particolare desideravo chiedere un parere da una persona che abbia una esperienza immensa.
Insomma esiste un medico specializzato in disturbi d'ansia considerato un illuminare da tutti ? Spero non si offenda non so sottovalutando la sua professionalità.

[#25]  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,
Non c'è assolutamente niente di offensivo nel suo desiderio di avere un altro parere sul suo caso. Come saprà non possiamo indirizzarla da uno piuttosto che da un altro per le regole insite in questo tipo di consulto. Posso dirle che l'esperienza e la competenza del prof Cassano, che lei cita, sono indiscutibili. Ovviamente il "feeling", diciamo così, che si instaura fra un paziente e un curante è qualcosa di originale e non prevedibile.
Ci faccia sapere quale altro parere otterrà. Anche per gli psichiatri, fortunatamente, c'è sempre la possibilità di imparare cose nuove e interessanti.
Cordialità
Dr. Roberto Di Rubbo

[#26] dopo  
318001

dal 2014
Gentile Dr. Rubbo,

la ringrazio per capito le mie esigenze,desideravo chiederle se medicitalia permette almeno di indicare il miglior centro per tali disturbi .
Grazie per la sua disponibilità

[#27]  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
non credo sia possibile per noi indicarle professionisti o centri specifici. Del resto, qualunque centro io le indicassi sarebbe "il migliore" in base a parametri influenzati da una mia opinione personale.
Cordialità,

Dr. Roberto Di Rubbo

[#28] dopo  
318001

dal 2014
Gentile Dr. Rubbo,

capisco non la voglio mettere in difficoltà ora vedo come va la terapia e poi vedrò cosa fare.
Per il momento con la terapia attuale sono aumentati i tremori al viso e sopratutto all'occhio sinistro con sensazione che tiri il naso.
Cordiali saluti

[#29] dopo  
318001

dal 2014
Gentile Dr. Rubbo,

da circa 40 giorni ho sospeso tutti in farmaci per motivi di studio però continuo ad avvertire una sonnolenza strana che prima di prendere farmaci non avevo .
Tra un paio di giorni riprenderò la terapia però sono preoccupato nel senso che una volta sospesi i farmaci posso avere degli effetti permanenti dal punto di vista neurologico.

[#30]  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,
E' una preoccupazione assurda.
Cordialità
Dr. Roberto Di Rubbo