Utente 492XXX
Salve a tutti, sono stato ricoverato 2 volte in ospedali psichiatrici diversi, uno in italia e uno in germania. Ora sono in terepia con risperdal, zerelis e depakin chrono. Il primo ricovero avuto a 18 anni in regime ti tsv ha avuto una diagnosi di "psicosi paranoide con aspetti depressivi" e il secondo che è stato a cavallo tra 2013 e 2014 di "schizofrenia paranoide". La mia domanda è la seguente: queste due diagnosi sono pressoché uguali o hanno differenze tra di loro? se si quali? Poi siccome vorrei chiedere l'invalidità civile, i medici dell'INPS di quale diagnosi dovrebbero tener conto? Grazie per le eventuali risposte.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Le due diagnosi sono uguali e si tiene conto dell’ultima diagnosi.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
D'accordo col collega, le consiglio comunque di presentare, quando sarà chiamato alla visita, anche una relazione sanitaria recente con diagnosi e terapia.
Franca Scapellato

[#3] dopo  
Utente 492XXX

Grazie per le risposte.
Avrei un'ultima richiesta: secondo voi con questa diagnosi che percentuale di invalidità potrei prendere?