Utente 453XXX
Salve mi chiamo Andrea e ho 23 anni.
Da 1 anno a questa parte soffro di ansia e attacchi di panico.
Sono una persona molto ipocondriaca e a causa di questo ho fatto tantissime visite.
Rmn all’encefalo, analisi del sangue,rx rachide cervicale, visita neurologica, dentista, otorino, fisiatra.
Ora scrivo perche’ giornalmente vivo con delle vertigini fastidiose,
La mia pressione sanguigna e’ sempre 110-70-80
Certe volte 105-65-80 oscilla tra questi valori.
Ora vorrei capire se questa sensazione di spossatezza e di vertigini sono sempre da attribuire ad un’ansia somatizzata.
Vi prego di aiutarmi perche’ sono davvero stanco.
Grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
I valori pressori che lei riporta sono normali.
Se tutti gli esami che lei ha eseguito sono negativi la sensazione vertiginosa va ascritta a un disturbo d'ansia.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 453XXX

Grazie mille per la risposta.
L’ansia puo’ causarmi queste vertigini ogni giorno?