Utente 493XXX
Salve a tutti, ho deciso di scrivere qui per cercare di fare chiarezza circa quello che mi sta succedendo da quasi tre mesi. È da gennaio che ho iniziato ad avvertire un ansia abbastanza forte non collegata a un evento in particolare ma li per li non ho dato peso alla cosa .Premetto che ho attraversato un periodo di stress lo scorso anno, e qualche cambiamento nella mia vita.Successivamente nemmeno un mese dopo ho un forte attacco di panico che mi ha molto spaventata non avendo mai provato nulla di simile.
Da li è esploso tutto..ho iniziato a sentirmi sempre impaurita irrequieta e dopo qualche giorno in seguito a una notte passata insonne , ho iniziato ad avere la paura di non dormire infatti il sonno ( che era sempre stato sereno) non è più tornato come prima. In seguito ho avuto sensazione di derelizzazione durata qualche settimana e poi sparita..e dopo circa un mesetto pensieri fissi inizialmente sulla paura di fare del male con timore di coltelli ecc..( poi passata ) e poi pensieri su eventi successi tanti anni fa che mi provocano senso di colpa ...eventi ai quali non avevo mai pensato e mi rendo conto della stranezza della cosa! Di conseguenza non riesco più a stare serena , mi sento sempre agitata e pervasa da questi pensieri e dalla preoccupazione di non riuscire a dormire ...spesso ho anche momenti di crisi di pianto perché non riesco a capire cosa mi succede...grazie mille per chi risponderà !

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Quanto da lei descritto si riassume in una sola parola: ansia, nelle sue diverse forme. E' possibile che vi sia ora anche un iniziale disturbo dell'umore.
E' una situazione del tutto curabile, consulti uno specialista psichiatra.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-