Utente 452XXX
Buongiorno,
ho 31 anni e vorrei mettermi alla ricerca di un secondo figlio fra qualche mese.
La mia storia con lo zoloft (attualmente assumo 50 mg/die da un anno) è iniziata per curare una depressione post partum che si è manifestata con una grave ipocondria.

Ora mi sento abbastanza bene, ho le mie paure riguardo alle malattie ma non faccio più esami a vuoto e non controllo ossessivamente valori ecc ho solo un pò paura che una nuova gravidanza possa far scaturire un tumore da qualche parte.

Detto ciò vorrei comunque una seconda gravidanza, quanto tempo deve passare tra la sospensione definitiva dello zoloft e il concepimento? La mia ginecologa ha detto che si sospende a gravidanza inziata, non prima, ma vorrei un parere psichiatrico perchè ho letto che è un farmaco che passa immediatamente nella placenta.

Non prendo altri farmaci.

Vi ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Chi ha stabilito che lo debba sospendere ?

Visto che il dubbio non è sul primo trimestre, perché la ginecologa ha detto che lo sospenderebbe dopo, e non prima, allora qual'è il tipo di ragionamento che si sta facendo
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 452XXX

La ginecologa mi ha detto che lo dovrò sospendere a gravidanza iniziata,quindi ho inteso io "appena saprò della gravidanza" la mia domanda è :

non sarà rischioso anche nei primi giorni del concepimento visto che passa dalla placenta?
Vorrei sospenderlo io per mia sicurezza prima di concepire , la sospensione la vorrei fare in modo graduale seguita dallo specialista psichiatra col quale prenderà appuntamento fra un mese dopo le ferie.

Grazie

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ma il motivo per cui deve sospenderlo, quale è ?

In generale dico, per sicurezza rispetto a cosa ? Qui evidentemente Lei e la ginecologa state parlando di due motivazioni diverse, visto che da prima a dopo cambia una cosa fondamentale, e cioè l'esposizione nelle prime settimane.

Non le è stato detto il motivo della sospensione ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 452XXX

Per la sicurezza del feto, malformazioni cardiache. dovrei sospenderlo a concepimento avvenuto dice la ginecologa.
Vorrei il suo parere che sicuramente conosce il farmaco

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Da chi ha tratto queste informazioni però ? Perché chiaramente se la ginecologa dice che lo sospende quando scopre la gravidanza, intanto sono passate già magari settimane.
Quindi non è possibile che sia preoccupata per le malformazioni in generale.

Esistono dei dati, un numero verde 800883300

http://www.farmaciegravidanza.gov.it/content/sertralina
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it