Utente 391XXX
Buonasera, sono una ragazza di 22 anni. Da tantissimi anni oramai soffro di un'ansia generalizzata che in alcuni periodi della giornata mi fa veramente vivere tanto male. Non riesco a condurre una vita serena come i miei coetanei, i miei unici problemi riguardano malattie su malattie. Continuo ininterrottamente a toccarmi dappertutto Fino a quando non mi fisso su precisi punti e via con l'ansia. Somatizzo tutto, perfino il prurito. Delle volte mi viene da piangere e penso che nessuno potrà mai capirmi. Ho ansia per il futuro, per l'università e ho sempre una atroce paura di tutto.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Con l'espressione "somatizzo tutto" cosa intende ? Che partendo da un qualsiasi elemento le sembra di soffrire di quello, o ci si concentra convincendosi che sia un sintomo di malattia ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 391XXX

Mi convinco che sia SEMPRE un sintomo di malattia. E questo mi fa veramente vivere tanto male perché penso che a questa età dovrei godersela di più perché per pensare al peggio c'è tempo... cerco di convincermi ma non riesco. È una storia che va avanti da troppo, quando ero piccola addirittura non riuscivo a star in mezzo alla gente per paura di sentirmi male.

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Per questo non ha mai fatto cure di nessun tipo ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 391XXX

No perché mi convinco sempre che passi e passa tutto quando non ci penso e sono spensierata per un po'.. poi appena non occupo la mente punto e a capo. Divento tipo ipocondriaca a livelli estremi e mi chiudo in me stessa.

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non è che passa quando non ci pensa. Quando passa, non ci pensa.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it