Utente 468XXX
Sono iscritto al csm dal 2013 ho una diagnosi di disturbo bipolare prendo benzodiazepine antidepressivi antipsicotici e stabilizzatore del umore, oltre ad avere questa grave patologia ho aspetti del carattere veramente pericolosi sulla mia vita lavorativa letteralmente vado sulle scatole al mio datore di lavoro all inizio di ogni lavoro mi presento come un bambino gentile che cerca protezione aiuto e conforto negli altri poi nel tempo mi subentra un mio lato più maligno provoco gli altri li sfotto e dico parole che mi si rivoltano contro per il solo gusto di provocare o minacciare cosedel tipo guarda che mi metto in malattia oppure dico di spaccare la faccia o del tipo conosco la legge con il contratto che ho non mi potete fare niente.. Queste parole le dico ai colleghi pur sapendo che potrebbero andare dal capo a riferire i miei comportamenti... Secondo voi che tipo di disturbo della personalità ho lo chiedo per inquadrarlo al meglio e scegliere di conseguenza il miglior approcio terapeutico per lavorare su questi aspetti perche letteralmente vado sulle scatole a tutti e rimango emarginato e un datore di lavoro farà tutto per licenziarmi

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
L’inquadramento diagnostico è caratteristica della visita diretta e può chiedere chiarimenti direttamente ai suoi curanti.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 468XXX

Non capisco cosa intende dottore