Utente 501XXX
Buongiorno a tutti voi...è la mia terza richiesta di conforto. Nonostante abbia avuto un potenziamento di terapia antibipolare cosi ora aricolata
Sereupin 20 una per 2
Depakin chrono 300 una per 3
Seroquel 100 una per 3
Carbolithium 300 1 e poi due a una settimana con valutazione litiemia io mk sento ancora non in me con forte agitazione risvegli notturni angosciosi incapacità a lavorare appiattimento senso di estraneità. Devo fare ina rmn mammaria tra 3 giorni e non so se reggero' lo stress. Perché ancora nulla fumziona? Il seroquel lo prendo da 3 sett il depakin da 6 mesi e il litio da pochi giorni. Che devo fare?

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Non si capisce esattamente perché insiste a sapere cose che sono tutte ancora da determinare mediante esami, dopo pochi giorni dal cambiamento.
E' una cosa non costruttiva.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 501XXX

Grazie in realtà non reggo più questa condizione che si trascina da troppi mesi.vorrei almeno in parte riprendere qualche stralcio di vita mentre la malattia mi sta annientando. Sembra che un giorno vada meglio e mi illudo poi di nuovo il baratro da mesi. Perché tutto dura tanto? É normale? Ho una vita bloccata con due figli e sono paralizzata. Temo di non reggere lo stress della rm e mi ostino a chiedere aiuto in questo modo. Pensate che cambierà qualcosa?

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Mi scusi, ma ha iniziato il litio da pochi giorni, e da tre settimane la quetiapina. Evidentemente non bastava quella, giustamente il medico ha aggiunto il litio. Per cui, prenda questa urgenza e smania come sintomatiche, i medicinali hanno bisogno di un tempo anche non lungo, e di quell'esame per essere gestiti. Non si può dire che il medico non abbia "agito" in risposta al suo malessere, quindi mi pare sia in buone mani.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 501XXX

Grazie . Preciso solo che un mese fa assumevo carbolithium con depakin ed addirittura peggiorai. Fu da me impropriamente sospeso perché ero a conoscenza del fatto che il litio non funziona nelle fasi miste...

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
In primo luogo, non deve prendere iniziative di quel tipo. In secondo luogo, non vero che "non funziona". Funziona meno spesso.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 501XXX

Ancora grazie. Circa 2 gg fa mi ero sentita meglio e credevo di star varcando la soglia. Poi il baratro. Preciso che ho spessissimo pensieri di nkn guarire o che i farmaci non funzionino o di avere chissà cosa perché non ero mai stata cosi. Il mio psichiatra dice che la malattia si é aggravata ma io se pur congrui con l' umore sono perseguitata da questi pensieri.ho perso il contatto con la realtà d sono completamente estranea a me stessa. Dulcis in fundo temo che i farmaci mi stiano danneggiando. Come posso gestirmi in questa fase? Grazie

[#7] dopo  
Utente 501XXX

Insomms credo si sia innestato jn delirio ipocondriaco per le caratteristiche divetse della malattia e la non responsivita'. Sono terrorizzata

[#8] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Si è gestito chiedendo aiuto al medico, e il medico sta provvedendo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#9] dopo  
Utente 501XXX

Grazie per le rassicurazioni. Sono molto sconfortata.stasera ho avuto un altro attacco di panico. Sento il mip organismo molto provato. Ho lasciato per ora il lavoro ma da settembre dovrei riprendere per ovbie ragioni. Possibile che con tutti questi farmaci io non accenni a migliorare ? Quanto ancora ho da passare sul divano? Mi sento una nullità malata.

[#10] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ripeto, è una fase di malattia, uno dei cui sintomi è l'urgenza (non nel senso dell'urgenza d'intervento, intendo la sensazione che si debba fare qualcosa subito, che sia tutto urgente, che si debba urgentemente prendere qualche iniziativa, o che non lo si stia facendo etc). Il decorso in sé non ha niente di strano invece.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it