Utente 501XXX
Riscrivo per un vostro conforto. Sono un medico con diagnosi bipolare.attualmente 100 per 3 di seroquel e 750 die di depakin. Il seroquel é stato introdotyo a questi dosaggi da circa 10gg. Non migliora nulla anzi peggio l' agitazione è molto forte e dura tutto il giorno con lieve diminuzione in pomeriggio. Le mie convinzioni ipocondriache si fanno sempre più strada perchè noto che z dispetto di quando mi fu diagnosticato il disturbo stavolta l' aspetto depressivo e credo psicotico sono molto più forti e soprattutto questi farmaci usati in passato da me saltuariamente sospesi non funzionano. Il depakin a questa dose lo assumo da 5 mesi. Perchè nulla funziona? Dopodomani ho incontro con psichiatra ma mi sembra di morire..lui insiste su questi farmaci. Ho provato un mese di litio in monoterapia ma nulla. Mi sento senza uscita . Sarebbe opportuno un ricovero? Perché nulla funziona? La mia vita è ferma. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
I dosaggi sembrano comunque bassi per cui se non si raggiunge un compenso vanno aumentati.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 501XXX

Grazie; non sarebbe opportuno cambiarla questa maledetta terapia? E poi alti dosaggi possono essere comodamente affrontati a casa? Ho un blocco di branca dx dalla nascita ma il mio psichiatra sembra non curarsene. Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
“Alto” si intende nell’ambito di una efficacia terapeutica che si esplica con dosaggi specifici.

Se i dosaggi restano bassi nel corso di disturbo ovviamente non si raggiunge una efficacia tale che possa ridurre completamente la sintomatologia.

Il blocco di branca non ha particolari controindicazioni per l’uso dei farmaci.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it