Utente 506XXX
Tutto é successo da quando sono partita in viaggio. Una mia amica che non doveva partire mi aveva detto che aveva sognato uno schianto che sarebbe successo in viaggio.
Io mi spaventai ma visto che ormai avevo pagato (un enorme cifra per 10 giorni a Monaco), ho deciso di partire.
Il primo giorno a Monaco ero con le mie amiche e mentre camminavo mi é preso un attacco di panico terribile, scoppiai a piangere e ai prof trovai una scusa.
Al ritorno dal viaggio trovavo casa mia strana, ma ho pensato che fosse dovuto al fatto che mi dovevo ambientare.
Dopo 1 mese di tranquillità inizio ad avere un forte senso di irrealtá, pensavo che ero morta o che ero in coma e tutta la mia vita era immaginazione. Dopo 2 mesi passa tutto e parto questa volta con la mia famiglia.
Qui ho paura di morire (premetto che sono molto ansiosa) e durante il viaggio o sulle mattonelle dei vari luoghi visitati o negli alberi vedevo volti umani con la coda dell'occhio (circa 100 al giorno) e al ritorno a casa mi capita ancora ora 1 volta max al giorno. Si chiama pareidolia e viene appunto nei momenti di stress.
Il senso di irrealtá (successe anche a mio fratello e poi sparì sola) mi preoccupava e allora cercai sul web (e mi pento) perché lessi della schizofrenia.
I sintomi non ne ho tipo parlare sola o fissare il vuoto o pensare che tutti sono contro di me, anzi, però mi successe dopo questo viaggio che sentivo voci che non c'erano (una volta però mi capitò di notte che ero super assonnata) e con la coda dell'occhio vedo movimento però quando guardo normalmente non c'è nulla di insolito.
Ora sono super allarmata e piango ogni giorno, ho fatto il test della maschera rotante della schizofrenia ed erano solo 2 domande e 1 era corretta (sono normale) e un'altra che ho dato era quella che davano gli schizofrenici, allora ho fatto i test online delle macchie d'inchiostro e dicono che sono normale. Io non dico nulla ai miei genitori ma piango di nascosto ed esco anche da una situazione brutta in cui il mio ragazzo mi ha tradita, si può impazzire così? E un pazzo sa di essere pazzo? Vivo ogni giorno nel terrore e ascolto ogni singolo rumore dei miei vicini per vedere se sono pazza o se ascolto suoni reali. Ho paura di andare da una psicologa perché mi riderebbe in faccia e poi é tutto iniziato da quel viaggio e l'attacco di panico.
Sono pazza? A volte mi sento chiamare ma ora non mi succede più però vivo ogni giorno nel terrore e un indizio che mi fa capire che é partito tutto da quel viaggio é che quasi ogni notte sogno che devo partire controvoglia e piango, poi mi sveglio con l'ansia.
Cosa mi sta succedendo? Nella mia famiglia nessuno è pazzo ma ci sono molti ansiosi.
Cosa faccio? Sono pazza?

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
".....Tutto é successo da quando sono partita in viaggio. Una mia amica che non doveva partire mi aveva detto che aveva sognato uno schianto che sarebbe successo in viaggio...."
la "profezia che si autoavvera" se non nella schianto ma nella paura.
Da quanto riferisce emerge un probabile problema ansioso che ha comportato verosimilmente anche episodi di deralizzazione,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#2] dopo  
Utente 506XXX

Ciao grazie mille dottore ma le allucinazioni con la coda dell'occhio e le voci? Potrebbe esserci l'1% di probabilità che io sia schizofrenica?

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
nella fase di addormento può succedere di avere delle illusioni sensoriali di vario tipo, soprattutto se la persona è stanca, niente di patologico quindi.
Le allucinazioni che si verificano nel corso di un episodio psicotico hanno caratteristiche diverse,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#4] dopo  
Utente 506XXX

Sì ma altre volte mi é successo da sveglia, completamente ma ora noto solo qualcosa con la coda dell'occhio che poi appena guardo non c'è nulla. Quindi uno schizofrenico ha un carattere e sintomi totalmente diversi dai miei?

[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Se la condizione attuale le crea notevole disagio e ha modificato la sua quotidianità vuol dire che potrebbe essere utile un colloquio anche con il medico di famiglia che valuterà cosa fare o non fare.
Ribadisco, il suo problema in atto è la "paura di essere schizofrenica" e questo va valutato, se dovesse trattarsi di un disturbo ipocondriaco per esempio le rassicurazioni hanno un effetto solamente momentaneo,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#6] dopo  
Utente 506XXX

Sì io sono ipocondriaca perché tendo a fissarmi su alcune malattie, ad esempio 2 anni fa ero convinta di avere un tumore ma poi era semplicemente un problema di allergia. Io sono molto ansiosa.
Quindi dottore mi conferma che non si impazzisce così? Grazie mille del tempo dedicatomi

[#7] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Ieri la paura di avere un tumore, oggi di essere schizofrenica, se continua così domani troverà qualche altra cosa sulla quale canalizzare l'ansia, se questo problema è importante e le crea notevoli difficoltà deve prenderne coscienza e affrontarlo, non le confermo niente per quanto già detto più sopra,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#8] dopo  
Utente 506XXX

Quindi se non conferma quanto detto sopra, sono schizofrenica?
Mi scuso se le faccio troppe domande

[#9] dopo  
Utente 506XXX

So che è un problema di ansia ma non so come combatterlo da sola.
Quindi dottore non sono schizofrenica?
Grazie mille spero mi risponda

[#10] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
come previsto.....
faccia qualcosa, ne parli ai suoi genitori, al medico curante che potrebbe almeno all'inizio indirizzarla verso dei colloqui psicologici,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#11] dopo  
Utente 506XXX

Dottore però mi preoccupa le ho chiesto 20 volte se ho la schizofrenia e lei non mi risponde, almeno una sua opinione sarebbe gradita.

[#12] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
non si fanno diagnosi qui, lei ha un probabile disturbo ansioso che ha bisogno di un approfondimento diagnostico e terapeutico, la sua necessità di rassicurazione circa l'assenza di una qualsiasi patologia è tipico di un disturbo ipocondriaco in senso generale ovviamente, lasci stare internet e si rivolga a qualche professionista,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#13] dopo  
Utente 506XXX

Grazie tante dottore.
Lo stress potrebbe causare allucinazioni? Oggi ho sentito che mi chiamavano ma nessuno lo ha realmente fatto.
Diciamo che questo é un periodo in cui sono avvenute alcune cose spiacevoli e un altro indizio che sia solo stress nel mio caso é che mi sono svegliata con delle borse nere sotto gli occhi e il viso rosso, appunto per l'ansia.
Questa é l'ultima domanda dottore.
Scusi per le troppe domande e buona serata.

[#14] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
"....ma nessuno lo ha realmente fatto...."
qua sta la differenza tra una illusione e una allucinazione psicotica.

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta