Utente 511XXX
Salve, sono una ragazza di 22 anni .Da due anni più o meno ho scoperto di essere un tipo ansioso. Due anni fa il primo attacco di panico a causa di un esame. Terminato l’esame è iniziato il periodo di tirocinio, la crisi epilettica di un mio collega a cui ho assistito in sala operatoria ha innescato nuovamente in me delle crisi d’ansia, vertigini, senso di sbandamento, testa pesante tutti sintomi che mi hanno limitato nella mia vita sociale e universitaria. Nel mese di aprile di quest’anno ho consultato un o psichiatra e ho iniziato una cura con zoloft . Mi sono sentita molto meglio, niente ansie, vertigini soltanto raramente, ho ripreso tutto ciò che amavo fare e ho iniziato a farlo con voglia e costanza senza ansie. Qualche giorno fa però ho interrotto per 4 giorni la cura con zoloft non avendone la disponibilità, non so se questo fatto sia collegato, ma ho iniziato a riavere delle vertigini. Dopo di che un episodio: tagliandomi con il vetro a livello del polso ho visto fuoriuscire molto sangue e non che la cosa precedentemente mi avesse impressionato ma questa volta il mio corpo ha reagito male e ho avuto un completo oscuramento della ista. Pressione bassa e pallore, credo anche di aver perso i sensi. Questo fatto mi ha influenzato. E adesso nelle ore di tirocinio N ospedale avverto dei piccoli mancamenti quando c’e La probabilità di vedere il sangue e avverto delle vertigini. Sto prendendo regolarmente zoloft ma mi chiedo se dovrei a questo punto integrare un ansiolitico . Aspetto risposte grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Probabilmente la terapia attuale non è sufficiente.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 511XXX

Cosa mi consiglia di fare? Lo psichiatra prima di iniziare con lo zoloft 50 mg al giorno, mi fece assumere Xanax per 10 giorni. 10 gocce la sera prima di andare a dormire. È opportuno che anche per una settimana riprenda l’ansiolitico? Potrebbe darmi un consiglio su come affrontare la situazione?

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Non può aumentare l’ansiolitico a caso.

Il dosaggio potrebbe essere basso ed una visita psichiatrica consente di rimodulare il trattamento.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#4] dopo  
Utente 511XXX

Grazie mille per la disponibilità. Ne parlerò con il mio psichiatra. Secondo lei l’emofobia si può superare? È una cosa che mi preme tanto, specialmente per il fatto che lavorerò in ospedale