Utente 304XXX
Gentilissimi dottori.
Malgrado sia astinente dall'alcol da oramai dieci settimane i farmaci che assumo ( Sertralina Sycrest e ansiolin) sembrano ancora non funzionare.
Gli esami del sangue sono tutti ottimi.
A cosa può essere dovuta questa mancanza di effetto dei farmaci?
Posso avere provocato danni irreversibili al cervello e i farmaci non funzioneranno più o devo solo aspettare qualche altra settimana?
Dimenticavo di dire che la mia diagnosi è disturbo borderline di personalita e che prima di smettere di bere bevevo dall5 alle 6 bottigli da 66cl di birra.
Grazie mille della risposta che mi darete.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Da 10 settimane astinente e da quanto tempo questa cura ? Sempre 10 settimane ?
Dipende cosa intende per funzionamento, ovvero in che termini lo misura, visto che il borderline si compone sia di comportamenti, che di modalità di relazione e di percezione dei rapporti con gli altri, che di sintomi presi isolatamente.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 304XXX

Gentilissimo Dottor Pacini.
I farmaci gli assumo da un paio di anni ma prima della ricaduta nell'alcol stavo molto bene.
Ad oggi ho ancora addosso una forte angoscia.
I farmaci riprenderanno la loro efficacia continuando con l'astinenza?
Grazie mille

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Lei parla di ricadute, quindi forse si tratta di una dipendenza alcolica. Se si tratta di questo il cervello non si riprende in tempi brevi, specie in senso umorale, perché in realtà l'assetto che produce il rischio di ricadute si esprime anche con uno stato mentale generale, in primis con un umore insoddisfacente per la persona, che lamenta scarsi stimoli, rapporti non appaganti, ansia eccessiva etc
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 304XXX

Si si tratta di dipendenza alcolica. Porterò pazienza fino a quando rivedrò i risultati sperati. Grazie infinite dei chiarimenti.

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se si tratta di dipendenza alcolica, non c'è però una terapia per la dipendenza alcolica. La quale quindi continuerà a esprimersi come fa, cioè con le ricadute.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 304XXX

Sono in cura al Sert di begamo e vado agli alcolisti anonimi. Spero che questo mi mantenga sobrio.
La ringrazio nuovamente.

[#7] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Quale sarebbe la cura che sta seguendo tramite il SerT ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 304XXX

Prendo l'etiltox e faccio l'esame del capello ogni due mesi. Sono anche seguito da uno psicologo
Secondo la sua esperienza in quanto tempo il cervello recupererà? Mesi o anni?
Grazie ancora di tutto.

[#9] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Allora sì, non l'aveva menzionata. Ammesso che prenda la cura (etiltox) in maniera controllata, altrimenti non funziona.
I tempi di cambiamento in un disturbo borderline sono lunghi, si tratta di comportamenti che cambiano anche attraverso gli eventi, i rapporti e i loro sviluppi. I sintomi di base possono migliorare subito, ma sono le modalità di relazione che richiedono più tempo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#10] dopo  
Utente 304XXX

Grazie dottor Pacini.
Ed in merito al cervello quali possono essere i tempi di recupero? (Riduzione di ansia, depressione etc dopo l'abuso protratto di alcol.
Grazie mille.
Cordialmente.

[#11] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gliel'ho appena detto, sono tempi lenti, e soprattutto il problema non sono la parte ansiosa o depressiva, ma quella impulsiva e instabile, che non si può giudicare da una settimana all'altra purtroppo. I primi 6 mesi dopo la cessazione dell'uso di sostanze possono comunque essere segnati da uno stato ancora insoddisfacente, poi si vede meglio se la situazione progredisce davvero.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#12] dopo  
Utente 304XXX

Grazie infinite dottor Pacini.
Cordialmente