Utente 458XXX
Salve, vorrei delle informazioni.
Ho smesso di assumere da qualche mese Tavor e Abilifly, senza scaldarli.
Lo so che non si può fare un’interruzione brusca, ma data la mia giovane età (diciotto anni) non ne potevo più di avere questo obbligo.
Ho ri assunto tavor ieri, prima di smettere prendevo 2,5mg di tavor
E il brintellix 5mg se non sbaglio.
Ieri ho assunto 3,75 mg di tavor, inutile dire che mi sono addormentata. E mi sono svegliata confusa dopo molte ore, forte mal di testa e nausea, battiti alti, capogiri, ho anche qualche decimo di febbre.
Giorni fa ho preso ho preso mezza compressa di tavor quindi 1,25mg e ho avuto delle allucinazioni.
Vorrei un parere sulla situazione attuale di oggi, potrebbe essere solo un malanno invernale o c’entra il farmaco? Se c’entra il farmaco sapete dirmi se c’è qualcosa che posso fare?
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Innanzitutto dovrebbe evitare l’autogestione della terapia farmacologica e fare riferimento al suo psichiatra per le opportune variazioni.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 458XXX

La ringrazio per la risposta, premetto che ho sbagliato a scrivere brintellix, intendevo sempre abilifly.
Mi spiace, ma ne ho cambiati talmente tanti che ormai confondo.
Dice che questo mio stato sia normale dottore o dovrei preoccuparmi?
Sono una persona molto ansiosa, e star male mi preoccupa, tant’è che ero tentata di andare al pronto soccorso perché non mi è mai successo di avere allucinazioni o di essere così “ovattata, confusa”.
Mi scusi per il disturbo

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Deve sempre fare riferimento al suo psichiatra.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it