Utente cancellato
Gentili medici,

Sono in terapia con Trittico rilascio prolungato, la sera per ansia generalizzata e lieve depressione.


Avrei un quesito da porvi nel frattempo che prendo contatto con il mio curante che si trova fuori città.

Ho iniziato con 25 mg e dopo una settimana come da indicazioni sono passata a 50 mg. Con l'aumento del dosaggio ho notato i seguenti sintomi;

1)Dopo circa un paio d'ore che assumo la compressa avverto tachicardia che tuttavia durante il giorno si attenua quasi a scomparire per poi ricominciare alla successiva assunzione.

2) Irritabilità

3)Congestione nasale dopo un paio d'ore l'assunzione che scompare il giorno dopo.

4)Pressione bassa

5) Stanchezza


Vorrei sapere se questi effetti collaterali sopratutto la tachicardia sono nella norma tenendo conto che sul foglio illustrativo non ci sono effetti collaterali comuni e rari ma solo con frequenza non nota.

Quindi non riesco a capire.

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
è possibile che all'inizio della terapia siano presenti effetti indesiderati anche del tipo da lei riferito, comunque in genere tendono a ridursi nel tempo, se dovessero essere eccessivamente disturbanti dovrebbe ricontattare il medico per valutare la situazione,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta