Utente 476XXX
Salve Gentili Medici,
vi scrivo in seguito a una brutta sensazione provata poco fa.
Premetto che circa 8 anni a ho iniziato a soffrire di panico,ipocondria (sono in fissa per il cuore), e ansia e ho iniziato a chiudermi sempre più nella mia solitudine, evitando di uscire e inventando mille scuse per non mettere piedi fuori casa.
A 18 anni ho conseguito la patente e ho fatto il grave errore di non guidare più dopo l'esame di guida.
Da un paio d'anni sto meglio ed esco, ho un ragazzo e ho ripreso gli studi.
Ho deciso quindi di riprovare a rimettermi alla guida e ogni volta che lo faccio mi iniziano a tremare le gambe, avverto tachicardia e una sorta di tremore "interno" (non so come spiegarlo).
Oggi ho guidato circa 40 minuti e quando sono scesa dall'auto ho avvertito tutte quelle spiacevoli sensazioni fisiche, ma soprattutto il fatto che il mio cuore ha iniziato a battere in modo irregolare: prima normale, poi ha iniziato a battere molto velocemente, poi di nuovo normale. E questo mi ha molto spaventata. Ho paura che il mio cuore non regga questa mia ansia e che prima o poi mi verrà un colpo al cuore.
Ho paura che questo mi impedisca di essere indipendente come ho sempre desiderato e che diventi un blocco mentale per me.
Vorrei anche sapere se in fase d'ansia sia normale che il cuore reagisca così, cioè alternando secondi di battito normale con altri in cui batte molto più veloce? Oppure è normale che a causa dell'ansia batta in modo veloce ma regolare?
Grazie a chi vorrà rispondermi.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Faccia una visita psichiatrica


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it