Utente 521XXX
Buonasera, circa 5 anni fa ho iniziato a soffrire da attacchi d’ansia e panico ma solo a maggio dello scorso anno ho deciso di rivolgermi ad uno psichiatra. Ho iniziato la cura con il Daparox iniziando in maniera graduale fino ad arrivare all’assunzione di 20 gocce alla mattina. Dopo 7 mesi di cura e con ottimi miglioramenti, insieme con il medico abbiamo deciso di interrompere la terapia in maniera altrettanto graduale. Sono passati circa 7 giorni dall’interruzione e non ho avvertito ansia o panico ma scosse elettriche’ alla testa, capogiri e a volte nausea. So che è normale ma vorrei sapere se questi sintomi sono destinati a scomparire o potrebbe esserci il rischio di un peggioramento o di una persistenza di questi sintomi da sospensione? Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
I sintomi da sospensione regrediscono in tempi generalmente brevi, che variano da individuo a individuo.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 521XXX

Grazie mille per la risposta. Spero solo passino presto perché sono davvero fastidiosi e non riesco a fare quello che vorrei.