Attacchi rabbia violenti dopo infarto

Salve 10 giorni fa a seguito di un infarto ho subito un angioplastica da quando sono tornato a casa però psicologicamente sono devastato già prima di essere ricoverato le condizioni lavorative che non andavano per il meglio mi facevano essere pieno di rabbia e non riuscivo a gestirla ma teneva tutto dentro per questo penso di aver avuto l'infarto ora però tornata a casa vedo che ho proprio voglia di fare male alle persone a me più care e ho molta paura infatti preferisco stare chiuso in camera per evitare cose brutte ho chiamato uno psichiatra che purtroppo non potrà ricevermi prima di 20 giorni e mi ha consigliato 10 gocce di Xanax la sera come posso stare meglio considerando che prendo tantissimi medicine per l'angioplastica che dovrò rifare anche a gennaio grazie a chi potrà aiutarmi sono molto spaventato.
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44.4k 1k 248
mi scusi, voglia di fare male in che senso, se poi sta chiuso in camera per evitare cose brutte ? Forse vuol dire che ha la paura di poterlo fare. Sono due cose ben diverse.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#2]
Utente
Utente
Nel senso che se sono semplicemente a pranzo e mio figlio o mia moglie mi fanno innervosire ho l'istinto di aggredirli fisicamente.
Per evitare ciò mi chiudo in camera da solo. Ieri ad esempio mentre imboccavo mio figlio ad un suo capriccio mi è venuta voglia di infilzarlo con la forchetta. Ho sfogato piegando la forchetta in 2 e da allora sono in stanza da solo per paura che non riesca la prossima volta a controllarmi
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44.4k 1k 248
E questo solo alle persone care, agli estranei no ? Solo in casa ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#4]
Utente
Utente
Al momento devo stare a casa per 15 giorni. Non so con gli altri. Comunque venerdì sono riuscito a prendere con uno psichiatra/ psicoterapeuta. Spero possa aiutarmi.
Infarto

L'infarto del miocardio: quali sono i sintomi per riconoscerlo il tempo? Quali sono le cause dell'attacco di cuore? Fattori di rischio, cure e il post-infarto.

Leggi tutto