Panico di essere gay

Salve, sono quasi 3 anni che la mia vita é accompagnata da problemi di ansia, e negli ultimi mesi anche di pensieri strani di vario tipo, anche offensivi verso le persone a cui voglio bene.
Ho iniziato ad andare ad un psicoterapeuta e con cui mi ci vedo una volta a settimana, per certi versi andando da lui la situazione la vedo un pó più chiara però non sono ancora riuscito a reagire.
Domenica sera con la ragazza con cui mi frequentavo ho fatto cilecca, anche se era da qualche settimana che il mio desiderio sensuale era molto spento anche in confronto ad altre ragazze.
Questo mi faceva già preoccupare perché a me le donne sono sempre piaciute tantissimo.
Fatto sta che dopo domenica sono andato nel panico perché ho iniziato e pensare di essere gay, e al solo pensiero mi parte il panico.
Anche se una parte di me é convinto di non esserlo, un'altra parte mi mette sempre alla prova e a volte mi sembra che non mi faccia schifo come mi dovrebbe il pensiero.
In passato 13 o 14 anni con un amico abbiamo avuto dei rapporti non troppo eterosessuali, ma io non ho mai avuto dubbi sull'essere etero e se ripenso a quei momenti mi viene il vomito e non so perché l'abbiamo fatto.
Sin da piccolo mi sono sempre piaciute le ragazze sempre.
Adesso non so cosa mi succede, ho paura di essere diventato gay senza il mio volere.
Lo so che ne devo parlare con il psicoterapeuta, ma lo vedo martedì e volevo un vostro parere
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,4k 448 103
Gentile utente,

tra due giorni vede il suo Psicoterapeuta, che La conosce e conosce i Suoi funzionamenti mentali.

Lui Le avrà già detto che mettersi alla prova è solo controproducente,
che questo tipo di pensieri e dubbi, compreso quello del titolo, molte volte sono frutto dell'ansia...
D'altra parte vedo dai suoi consulti che nel corso degli anni non è la prima volta che Le succede.
Chieda al Suo Terapeuta di individuare insieme delle strategie di gestione.

Nel frattempo può leggere:
https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/790-e-se-fossi-omosessuale.html .

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio