Cuore a lavoro

salve a tutti buon fine settimana, volevo chiedervi come mai, da un po che noto questa cosa, quando lavoro, faccio il barman, ho numeorse extrasistoli con mancanza di fiato e la cosa mi preoccupa, battiti accellerati, cuore strano, sento una sensazione molto strana non saprei come descriverla, ma le numerosi extrasistoli non mi fanno lavorare bene perché non respiro bene e non so cosa fare, grazie in anticipo, certe volte non riesco nesnche a parlare
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,8k 459 103
Gentile utente,

dopo aver letto tutti i Suoi consulti postati negli ultimi dodici mesi sullo stesso argomento nelle varie aree,
riassumo:
- Lei soffre di extrasistoli non significative clinicamente, attribuite dai medici ad un disturbo d'ansia, che è stato curato curato farmacologicamente,
- alla sospensione del farmaco ha riscontrato qualche conseguenza.
Ora chiedo:
- attualmente assume l'ansiolitico?
- La sta curando lo Psichiatra oppure il medico di famiglia?
- qualcuno tra gli specialisti Le ho consigliato anche
un percorso psicologico?

Saluti cordiali.
Dott.Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]
dopo
Utente
Utente
salve dott.ssa grazie per la risposta,assumo ancora daparox 10g m,non sono piu in cura con psicologo ma ul medico di famiglia mi prescrive solo tot goccie e continuo la cura,ma dott.ssa vi giuro è davvero brutto,come se avessi un infarto,extrasistole di continuo ma per fortuna io non mi agito e non peggioro la situazione,ma non mi riesco a muovere perché non so come descrivervela,è davvero brutta la situazione,chiedo veramente aiuto
[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,8k 459 103
"...è davvero brutta la situazione,chiedo veramente aiuto.."

Gentile ragazzo, l'aiuto lo riceverà facendosi curare, ma in presenza. I consulti non curano (purtroppo), però sono preziosi perchè indicano la via giusta:

- perchè non riprendere il percorso psicologico? Apprendere delle strategie di fronteggiamento è fondamentale.
- Come del resto una riconsiderazione della terapia farmacologica, di competenza dello Psichiatra.

E' un vero "peccato" vivere ogni giorno con tale disagio,
tanto più che le cure ci sono.

Saluti cordiali.
Dogtt. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#4]
dopo
Utente
Utente
dottoressa non avendo possibilità economica come posso fare? lei mi assicura che non sono problemi di cuore e di salute? chiedo poi come andare da uno psichiatra e psicolo non avendo possibilità economiche
[#5]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,8k 459 103
Gentile utente,

1.
Lei ci chiede: "..lei mi assicura che non sono problemi di cuore e di salute? .."
Solo un medico, ma IN PRESENZA, può rispondere a questa domanda.

2.
Riguardo alla seconda domanda, Psichiatra e Psicologo sono presenti sul territorio nazionale nelle strutture del Servizio Sanitario Nazionale (SSN).
Vi si accede con l'impegnativa del medico di base a fronte del pagamento del solo ticket, sempre che la persona non ne sia esente per vari motivi: per patologia, per reddito basso, ecc.

Peraltro vedo persone che non si negano i soldi per una serata in discoteca, ma per una visita medica non ne mettono a disposizione. Sono certa però che non è il caso Suo.

Se ritiene, ci tenga al corrente delle Sue decisioni.

Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test