Confusione storia sentimentale... mi aiutate a fare un po di chiarezza?

Salve a tutti.
Mi presento, ho 26 anni e sto con un ragazzo da quasi due anni.
La mia storia con lui (si chiama Marco) è stata fin dall inizio piena di alti e bassi, soprattutto perchè non mi piacevano alcuni suoi comportamenti e quindi si litigava spesso e io non mi volevo impegnare all inizio con lui ma vivermi questo rapporto alla giornata, non pensavo proprio ad una relazione mentre lui si.
Poi, mi capitò di frequentare anche un altra persona e piu volte nell arco di un anno ci ho avuto dei rapporti, a insaputa di Marco che tra l altro, ho scoperto dopo un po di tempo dopo che lui mi ha detto parole importanti che è stato con un altra il giorno dopo che ci fu un litigio e non ci sentimmo per una settimana... Successivamente, superando i vari litigi e avvicinandoci sempre più e parlandone ci siamo fidanzati.
Nonostante ciò, ora fino a poco tempo fa se vedo qualcosa che mi fa dubitare di lui o lui fa qualcosa che a me non piace, io continuo ad andarmene da un altro pero mi rendo conto che sbaglio e anche che mi inizio a sentire in colpa.
Poi quando lo faccio verso di lui divento fredda, distaccata e mi dispiace.
Vorrei solo capire perchè ho avuto e ho questo comportamento pessimo e se è una dinamica che metto in atto perchè è un mio modo di fare di difendermi o sono narcisista o altro...potreste aiutarmi a fare giusto un po di chiarezza?
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 17.9k 584 67
Gentile utente,

semrerebbe che Lei ci chieda di individuare i perchè, cioè le cause, del Suo comportamento. Ma questo equivale ad una diagnosi, che non è possibile attraverso un consulto online.

E nemmeno si comprende dal Suo consulto se è intenzionata a rimanere con Marco, e dunque se la Sua domanda è orientata al proprio *cambiamento* comportamentale, oppure unicamente al *capire*.

Possiamo rilevare però che Lei si trova in una sorta di "coazione a ripetere",
sappe come a dire dentro un cerchio che gira su se stesso, dove la scappatoia dalla difficoltà è sempre e solo una: "continuo ad andarmene da un altro".
Scappatoia, dicevo; proprio perchè dopo la litigata non si va a fondo del problema, non ci si sofferma e non ci si impegna reciprocamente a modificare l'elemento fonte della diatriba.
Le scappatoie servono ad evitare di andare al nocciolo, e in quanto tali non costruiscono nulla di utile.

Il meccanismo di coazione a ripetere (in amore, in questo caso) non è facile da modificare perchè le radici affondano lontano; frequentemente abbisogna di un percorso psicologico specifico in presenza, anche di psicoterapia breve.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta, Sessuologa clinica, Psicologa europea.
https://www.centrobrunialtipsy.it/

[#2]
Attivo dal 2022 al 2022
Ex utente
Dottoressa la ringrazio per la risposta. Adesso che ci penso tempo fa inizai una psicoterapia perchè evitavo tutto appena avevo una difficoltà e mi bloccai anche con gli esami all università e non riuscivo neanche a fare amicizia. La psicoterapia mi aiutò molto a sbloccarmi un po e a capire che più evitavo piu mi "invalidavo". Ora in riferimento alla mia relazione sentimentale non lo so cosa mi sta succedendo perchè mi comporto così e cosa voglio davvero con lui non lo so neanche io. Mi puo consigliare un professionista con cui iniziare questa psicoterapia breve? Ad un costo accessibile se possibile?
[#3]
Attivo dal 2022 al 2022
Ex utente
Ah dottoressa va bene anche qualcuno che fa sedute online. Io non vado piu dal mio psicoterapeuta perché ho interrotto la terapia siccome capitò che si dimenticò di mandarmi il messaggio per dirmi quando aveva disponibilita per fissare la prossima seduta e la presi a male e l ho lasciato perdere proprio.
[#4]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 17.9k 584 67
Gentile ragazza,

perchè cancellare così il Suo psicoterapeuta? Riprendere con lui, che già conosce le sue dinamiche di evitamento, potrebbe essere un risparmio di tempo e di energie.
Se invece intende cambiare specialista, qui sul sito troverà nominativi di Psicolog* che siano anche Psicoterapeut*, della sua area. Leggendo i curricula e le loro risposte potrà farsene un'opinione personale. Ecco il link: https://www.medicitalia.it/specialisti/psicologia/ , clikki e inserisca la Sua provincia o regione.

Tenga conto che esiste anche il "Bonus psicoterapia gratuita", come potrà leggere qui:
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/8894-psicoterapia-gratuita-con-il-bonus.html .
A giorni dovrebbe uscire sulla Gazzetta Ufficiale e iniziare.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta, Sessuologa clinica, Psicologa europea.
https://www.centrobrunialtipsy.it/

Disturbi di personalità

I disturbi di personalità si verificano in caso di alterazioni di pensiero e di comportamento nei tratti della persona: classificazione e caratteristiche dei vari disturbi.

Leggi tutto