Aiuto: non capisco davvero cos'ho. Trauma? Attacchi di panico?

Buongiorno a tutti,

sono un ragazzo di 37 anni.
Sono cresciuto in un ambiente famigliare con un padre che pur amandomi molto soffriva di alcolismo e priodicamente esplodeva in episodi di violenza, malmenando mia madre mio fratello e me.
Tra lui e mia madre, da me amatissima, vi erò il classico rapporto vittima - carnefice.
Mia mamma non ha mai saputo/voluto rompere quel legame e al tempo stesso operava per anestetizzare i miei sentimenti di reazione nei confronti del padre.

Dico questo per fornirvi dei minimi elementi di comprensione rispetto al quesito che devo porvi.

Uno dei miei problemi è che sono totalmente incapace di gestire qualsiasi livello, anche minimo, di conflittualità con il prossimo.

Quello che mi capita è che il cuore incomincia a battere fortissimo, le gambe mi tremano, la mente mi si offusca e mi sembra come di non riuscire a parlare, come se il suono si strozzasse in gola.

Questa reazione che ho cominciato ad avere dall'adolescenza mi ha condizionato molto nello sviluppo di un carattere che tende a compiacere, manipolatorio e drammaticamente incapace di confrontarsi con il prossimo su un piano paritario.

Il quesito che vorrei porre a voi gentili professionisti è: che cos'ho?
Ha un nome questa cosa che mi prende?
Ci sono esercizi che si possono praticare per attenuarla?


Grazie Mille,

Paolo
[#1]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 16.3k 372 182
Si tratta apparentemente di ansia sociale. Per superarla occorre abituarsi a fare proprio ciò che le causa disagio: contatti frequenti con il prossimo. Senza starsi a preoccuparsi troppo del perché ce l'ha.

Se non riesce a farlo da solo può chiedere aiuto a un terapeuta.

Dr. G. Santonocito, Psicologo | Specialista in Psicoterapia Breve Strategica
Consulti online e in presenza
www.giuseppesantonocito.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore della risposta,

avrei altre domande ma non vorrei abusare della sua gentilezza e cortesia,

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto